A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Crostata di marmellata

Crostata di marmellata
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    90 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:

La crostata di marmellata è uno tra i dolci più semplici e conosciuti di tutta la cucina Italiana. Su una base di pasta frolla viene steso uno strato di marmellata, dal gusto a piacere, e poi la superficie decorata con pasta frolla sempre a piacere: dalla classica griglia a formine di ogni tipo. Può anche essere preparata con più tipi di marmellata, ad esempio disponendo queste a spicchi, separati da strisce di pasta frolla.

Ingredienti

Preparazione:

Sulla spianatoia, versate la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, la vanillina e fate la fontana. Al centro mettete, il burro ammorbidito a pezzetti, l'uovo e il tuorlo ed impastate velocemente (non troppo, altrimenti la frolla risulterà poco friabile), fino ad avere un composto omogeneo con cui farete una palla, che metterete a riposare in frigo una mezz'ora. Tirate la pasta ad un altezza di circa 3-4 millimetri, tenetene via un pezzo per le decorazioni. Ricavatene un cerchio e foderateci uno stampo da 26 cm di diametro. Il cerchio di pasta dovrà essere di qualche cm più largo del diametro della teglia per poter fare i bordi. Con i rebbi di una forchetta bucherellate la pasta, per evitare che durante la cottura si formino delle bolle d'aria. Distribuite sulla pasta la marmellata. Tirate con il mattarello la pasta avanzata e preparate delle decorazioni (potete fare la classica griglia oppure delle stelline, dei cuoricini ecc..), che disporrete sulla marmellata. Cuocete in forno a 180° per 30-40' o comunque fino a cottura.

Passo-passo

Crostata di marmellata1
Crostata di marmellata2
Crostata di marmellata3
(1) Preparare la pasta frolla per la crostata con farina, uova, zucchero, burro, sale e vanillina seguendo le indicazioni della ricetta base (pasta frolla). Una volta che la pasta frolla Ŕ pronta (2) dividerla in due parti (una leggermente pi¨ grossa) e stenderla ad uno spessore di 3-4mm. (3) Con il disco pi¨ grosso (il cerchio di pasta dovrÓ essere di qualche cm pi¨ largo del diametro della teglia per poter fare i bordi) rivestire uno stampo da 26 cm di diametro, imburrato e infarinato.
Crostata di marmellata4
Crostata di marmellata5
Crostata di marmellata6
(4) Bucherellare il fondo con una forchetta per evitare che durante la cottura si formino bolle d'aria (5) e versarci sopra la marmellata. Per realizzare singole crostatine dividere l'impasto in 6/8 parti e con queste rivestire degli stampini monoporzione. (6) Distribuire in modo omogeneo la marmellata su tutta la torta.
Crostata di marmellata7
Crostata di marmellata8
Crostata di marmellata9
(7) Stendere la pasta avanzata sempre dello spessore di 3-4 mm (8) e ritagliare le forme della decorazione (potete fare sia le strisce per la classica griglia oppure ritagliare delle formine). (9) Distribuire la decorazione di pasta sulla torta e infornare la crostata di marmellata per circa 30-40 minuti, o comunque fino a cottura, in forno preriscaldato a 180░.
Crostata di marmellata10
Crostata di marmellata11
(10) Al termine della cottura sfornare la torta e farla raffreddare, (11) quindi sformarla e servirla, eventualmente accompagnando con qualche ciuffo di panna montata.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • ricettemania ha scritto:
    Il 25/10/2013 alle 19:56
    @ milly: con un uovo non riusciresti a impastare la frolla. Prova a cambiare uova.
  • milly ha scritto:
    Il 25/10/2013 alle 00:36
    buona! sono soddisfatta del risultato :-) L'unico difetto Ŕ che cuocendo si sentiva un profumo simile alla frittata. Forse basta un uovo solo? Grazie.
  • maria giunta ha scritto:
    Il 25/09/2012 alle 23:53
    ottima ricetta 9
  • pamela ha scritto:
    Il 15/09/2012 alle 23:48
    ottima direi..
  • mary ha scritto:
    Il 28/07/2012 alle 14:49
    la devo fare per domenica, ci provo! speriamo che venga bene.

Leggi tutti i commenti