Arlette

Arlette
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:

Ingredienti

Preparazione:

Stendere la pasta sfoglia rettangolare, fredda di frigo, sul piano da lavoro; cospargerla in modo uniforme con lo zucchero semolato (anche sugli angoli) e spianarla con il mattarello. Avvolgere la pasta sfoglia su se stessa, lungo il lato corto. Far riposare la pasta sfoglia zuccherata nel freezer per almeno 20 minuti.

Una volta che il rotolo di sfoglia si è ben indurito, tagliarlo a rondelle spesse circa 3-4 mm.

Spolverizzare un foglio di carta forno con dello zucchero a velo, distribuirvi sopra le rondelle di sfoglia (tenerle abbastanza distanziate), cospargere nuovamente con dello zucchero a velo e coprire quindi con un altro foglio di carta forno (lo zucchero a velo fa in modo che le rondelle non si incollino alla carta). Spianare nuovamente con il mattarello.

Preriscaldare il forno a 170°; quando è arrivato a temperatura infornare le arlette, sempre mantenendole tra i fogli di carta forno, appoggiando sulla teglia un'altra teglia (o un peso) in modo che durante la cottura non gonfino. Dopo i primi 10 minuti di cottura togliere il peso dalla teglia e infornare nuovamente, sempre lasciando le arlette coperte con la carta forno, per altri 3-4 minuti in modo che acquistino un colore brunito.

Al termine della cottura sfornare e far intiepidire. 

Passo-passo

Arlette1
Arlette2
Arlette3
(1) Utilizzare la pasta sfoglia ben fredda di frigo; stenderla sul piano da lavoro (2) e cospargerla con lo zucchero semolato, bene in ogni angolo e in modo uniforme. (3) Con il mattarello ripassare tutta la pasta sfoglia
Arlette4
Arlette5
Arlette6
(4) in modo che lo zucchero aderisca bene in tutte le sue parti. (5) Arrotolare su se stessa la pasta sfoglia lungo il lato corto (ben stretta) (6) fino ad ottenere un lungo rotolo. Metterlo a rassodare nel freezer per almeno 20 minuti.
Arlette7
Arlette8
Arlette9
(7) Riprendere la pasta sfoglia e con un coltello tagliare delle fettine spesse circa 3-4 millimetri. (8) Una volta che le fettine sono pronte (devono essere il pi¨ possibili uguali, con lo stesso spessore), (9) cospargere un foglio di carta forno con dello zucchero a velo;
Arlette10
Arlette11
Arlette12
(10) distribuire su questo, ben distanziate, le arlette (11) e cospargerle nuovamente con dello zucchero a velo. (12) Stendere sopra a queste un altro foglio di carta forno,
Arlette13
Arlette14
Arlette15
(13) ripetere nuovamente il passaggio con il mattarello (14) in modo che le arlette si assottiglino il pi¨ possibile. (15) Trasferire le arlette, mantenendole sempre tra due fogli di carta forno, in una teglia;
Arlette16
Arlette17
Arlette18
(16) coprire le sfoglie con un peso (ad esempio un'altra teglia) e farle cuocere in forno preriscaldato a 170░ per 10 minuti, poi togliere il peso e continuare la cottura per altri 3-4 minuti in modo da far dorare bene le arlette. (17) Al termine della cottura sfornarle e togliere il foglio di carta forno superiore, (18) quindi farle intiepidire e poi servirle.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • lore ha scritto:
    Il 04/01/2017 all 12:53
    una ricetta a dir poco geniale, semplice ma di grande effetto... come stupire in cucina anche non essendo molto pratici :D grazie e buon anno!
  • ricettemania ha scritto:
    Il 15/10/2015 all 13:30
    @claudia: le arlette sono dei biscotti di sfoglia molto croccanti. Se i tuoi lo fossero troppo, tanto da diventare secchi, prova a schiacciarli meno con il mattarello prima di infornarli (vedi passo-passo).
  • Claudia ha scritto:
    Il 14/10/2015 all 12:13
    Ho provato ora questa ricetta aarlette, ma forse lo spessore di quattro mm. e' troppo sottile. Mi sembrano un po' secche, diverse dalla vostra foto!!!!
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui