Turcinieddhri

Regione: Puglia
Turcinieddhri
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficoltā :

Meglio conosciuti come Involtini d'agnello (o in alcuni rari casi anche come Gnommarieddhri), i Turcinieddhri sono un piatto molto particolare adatto soprattutto agli amanti del fegato. Povero di ingredienti, in quando servono solo le interiora dell'agnello o del capretto, il loro budello e del prezzemolo. Un piatto che non può mancare in una grigliata salentina!

Ingredienti

Preparazione:

Pulire molto bene le interiora dell'agnello (si possono utilizzare anche le interiora del capretto), schiacquarle ripetutamente sotto all'acqua corrente e poi lasciarle asciugare. Affettare tutte le parti dell'agnello (cuore, milza, fegato, polmoni), tagliare le budelline in pezzi lunghi e inserire in ciascuno le frattaglie mescolate con le foglie di prezzemolo. Legare bene gli involtini con il budellino, condire con sale e pepe, cuocere sulla brace a fuoco basso o su una piastra bollente fino a che non risultano ben cotte da tutti i lati.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui