Pardulas

Categoria: Pasqua Regione: Sardegna
Pardulas
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    90 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltā :

Dolci sardi leggermente salati, le pardulas (in sardo campidanese) sono dolcetti realizzati a Pasqua. Nella parte settentrionale vengono chiamati casadinas (in sardo nuorese), in quanto il formaggio prevalentemente usato è il casu. La differenza tra le due preparazioni, è il formaggio in quando da un sapore più o meno forte e quindi aumenta il contrato con il profumo degli agrumi.

Ingredienti

Preparazione:

In una terrina lavorate la ricotta con un cucchiaio di legno per renderla cremosa. Unite il semolino, i tuorli delle uova, lo zafferano e la scorza grattugiata dei limoni. Amalgamate molto bene il composto. Versate sulla spianatoia la semola e fate la fontana. Unite lo strutto, un pizzico di sale, l'albume di 2 uova (che avrete tenuto da parte) e acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto omogeneo. Stendete la pasta a uno spessore di 1/2 cm, quindi usando un bicchiere ritagliate tanti dischi di 12 cm di diametro. Distribuite al centro di ogni disco il ripieno preparato. ripiegate i bordi della pasta all'insù e pizzicateli con le dita ricavando 4, 6, 7 o 8 punte. Sistemate le pardulas sulla placca del forno ricoperta con carta forno e cuocete a 180° fino a quando il ripieno avrà acquistato un tenue colore dorato.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui