Frittelle lunghe sarde

Commenti sulla ricetta Frittelle lunghe sarde

  • Inviato da amy
    Il 25/01/2014 all 15:27
    Ho fatto le frittelle lunghe sarde per la prima volta, sono ottime
  • Inviato da loredana
    Il 13/01/2014 all 16:12
    sono buonissime a me piacciono cosi come le faceva la mia mamma
  • Inviato da FRANCA
    Il 13/02/2013 all 15:14
    DOPO LA COTTURA ,VANNO PASSATE NEL MIELE O NELLO ZUCCHERO SONO BUONISSIME SE MANGIATE CALDE...
  • Inviato da ricettemania
    Il 05/02/2012 all 14:36
    @gabriella: non č necessario in quanto viene poi usato come copertura
  • Inviato da gabriella
    Il 05/02/2012 all 10:55
    scusate, ma nell'impasto lo zucchero nn ci va'?
  • Inviato da ernestina
    Il 27/01/2012 all 11:39
    pomeriggio li faccio e dopo vi dico come mi sono venute grazie
  • Inviato da Anna
    Il 22/01/2012 all 13:05
    non si usa l\'olio di semi ma olio d\'oliva e niente sambuca....buonissime
  • Inviato da irene
    Il 19/01/2012 all 13:31
    se mi dovessero uscire bene vi ringrazio tanto della ricetta
  • Inviato da vittorina
    Il 10/03/2011 all 02:46
    le ho provate sono buonissime .........grazie x la ricetta...... buon appetito.......
  • Inviato da menuccia
    Il 07/03/2011 all 07:14
    per maria la ricetta de sas frigiolas 1kg di farina meta bianca e meta rimacinata 50 gr di lievito di birra la buccia di 4 arance un bicchiere di filu ferru e latte quanto basta lasciare lievitare per almeno 2 ore ciao mari buona mangiata menuccia
  • Inviato da maria m
    Il 06/03/2011 all 17:56
    per menuccia di ossi- dimmi per favore la tua ricetta de sa frigiolas - grazie
  • Inviato da menuccia
    Il 06/03/2011 all 10:14
    una volta le faceva mia nonna filomena oggi le faccio io troppo buone a ossi si chiamano sa frigiolasa
  • Inviato da Rita
    Il 25/02/2011 all 08:39
    meravigliose frittelle della mia infanzia ...............a Calangianus mio paese natale si chiamano "frigioli"
  • Inviato da cherry
    Il 24/02/2011 all 11:11
    los brignols ..... non so come si scrive sono stati il dolce dei miei compleanni felici ....
  • Inviato da Gavina
    Il 22/02/2011 all 15:37
    E' vero che in origine veniva usata la farina di grano duro, ma i nostri gusti cambiano e le ricette si trasformano parallelamente alla nostra cultura . Anche se ... la farina di grano rende la frittella meno soffice ma č comunque pių sana essendo pių ricca di fibre . Insomma a seconda dei gusti scegliete grano duro = pių sana meno soffice / grano tenero povera di fibre- pių soffice . Se siete indecisi, va bene 50 e 50 !!!!!!!!!!! Per il resto io non la lavoro affatto, non č mica pane !! E l' anice č sicuramente pių gradito ....Per farle circolari - si puō usare un imbuto - dal foro largo circa un centimetro e mezzo. Tonde non vanno bene perchč molto spesso al centro non riescono a cuocere ... Si mangiano tantissimo in questo periodo .......
  • Inviato da una tipa
    Il 22/02/2011 all 15:28
    buone
  • Inviato da margherita
    Il 08/02/2011 all 18:21
    sono buonissime anche il giorno dopo con una leggera scaldata nel forno
  • Inviato da rina
    Il 04/02/2010 all 15:59
    Concordo con Daniela per quanto concerne la semplicitā degli ingredienti, anche se a Sassari usiamo l\'anice al posto dell\'acquavite e 1 litro di latte per 1 kg. di farina. Ho riscontrato, perō, che non si accenna alla lavorazione della pasta con cui si faranno le fritelle. Questa pasta va lavorata molto, ma, molto bene, A FORZA DI POLSI, come si fa per il pane sardo. Una grande percentuale di latte viene usato durante la lavorazione per ammorbidire l\'impasto, il quale, quanto ha assunto una consistenza omogenea ed abbastanza morbido, dev\'essere sbattuto dall\'alto verso i basso, usando la forza delle mani, fino a quando, sollevando un pezzo di pasta, questo \"fili\" senza spezzarsi.
  • Inviato da lella
    Il 01/01/2010 all 23:21
    Grazie per la ricetta che ha il sapore della mia infanzia: abito lontano dalla Sardegna ma quando ero piccola e mia nonna veniva a trovarmi mi faceva queste frittelle, che nemmeno mia madre sapeva fare...
  • Inviato da Marco Galleri
    Il 16/02/2009 all 17:57
    Concordo con quanto detto dalla nostra amica Daniela. A Tempio Pausania "li Frijoli Longhi" si fanno con farina OO, Acqua lievito, sale e tuorlo d'uovo (1 per mezzo Kg di farina). C'č chi aggiunge la scorza di limone. Il risultato č sorprendente!
  • Inviato da daniela
    Il 12/02/2009 all 20:55
    le fritelle sarde sono solo con farina di grano duro ,lievito di birra (25 gr x kg di farina)un pō di latte x sciogliere il lievito ,acqua ,scorza di arancia e a chi piace un pō di acquavite nell'impasto e niente uova (RICETTA delle NONNE tramandata da generazioni nei paesi del lougudoro) Allora nn c'era nč il lievito chimico nč la farina bianca,usavano la farina che serviva per fare il pane

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui