Zeppole

  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    240 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:
Zeppole

Le zeppole o zeppole di san giuseppe, sono un tipico dolce dell'italia meridionale molto diffuso nel territorio napoletano.
Vengono preparate principalmente nel giorno di san giuseppe (19 marzo), considerate quindi un dolce per la festa del papà.
Ne esistono sostanzialmente due versioni, una più antica dove non viene utilizzato il lievito, un'altra più moderna dove viene invece utilizzato e quindi, le zeppole vengono chiamate anche pasta crisciuta, a volte come nel caso sottostante vengono aggiunte anche patate lesse.
Vengono preparate sotto forma di palline o ciambelline, poi fritte.
Possono anche essere farcite con diverse creme a piacere, comunque la farcitura più diffusa è la crema pasticcera (piuttosto densa).
Una volta si trovavano agli angoli di tutte le strade napoletane. O' frittaiuolo frieva (friggeva), per strada e i passanti acquistavano le zeppole e le mangiavano ancora calde.

Ingredienti

Preparazione:

Lessare in acqua bollente le patate, quando hanno raggiunto la cottura schiacciarle. Sul piano di lavoro disporre la farina a fontana e al centro mettervi le patate, le uova intere e lo zucchero, il burro morbido e il sale, la scorza grattugiata del limone e il lievito di birra sciolto in un pochino di latte tiepido.

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto perfettamente omogeneo. Metterlo in una ciotola, coprirlo con un canovaccio e farlo lievitare per circa un’ora a temperatura ambiente.

Formare con l'impasto lievitato tanti rotolini grandi come un dito, tagliarli lunghi circa 15 centimetri e congiungere le due estremità schiacciando bene. Far lievitare le zeppole a temperatura ambiente, coperte, per 2-3ore.

Scaldare infine abbondante olio di semi, friggere qui le zeppole fino a che non sono ben dorate da entrambe le parti; quando sono cotte scolare e ancora calde cospargerle con abbondante zucchero.

+ Questa ricetta Ŕ la variante di: Zeppole Napoletane

Passo-passo

Zeppole1
Zeppole2
Zeppole3
(1) Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro, (2) al centro mettere le patate lessate e schiacciate, le uova intere, il burro fuso, lo zucchero e il lievito sciolto in un pochino di latte tiepido; (3) Incorporare dall'esterno verso l'interno i vari ingredienti
Zeppole4
Zeppole5
Zeppole6
(4) e continuare a lavorare l'impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Farlo lievitare a temperatura ambiente per circa un'ora. (5) Formare con l'impasto tanti piccoli panetti, stenderli con le mani in modo da ottenere dei filoncini spessi come un dito e lunghi circa 15 cm; (6) unire le due estremitÓ schiacciando bene, cosý da ottenere le zeppole.
Zeppole7
Zeppole8
Zeppole9
(7) Scaldare in una pentola abbondante olio, quando ha raggiunto la giusta temperatura immergervi le zeppole e farle friggere, (8) girandole da entrambi i lati, fino a che non sono completamente dorate. (9) Scolare le zeppole su carta assorbente e poi ancora calde passarle nello zucchero fino a coprirle completamente.
Zeppole10
(10) Servire le zeppole fritte a tiepide o a temperatura ambiente.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • carla ha scritto:
    Il 01/02/2018 alle 14:24
    favolose, grazie!
  • Rosa ha scritto:
    Il 01/02/2018 alle 11:28
    Da buona napoletana le faccio anche io,per˛ al posto della buccia di limone metto un cucchiaio di amaretto di Saronno. Il latte non l'ho metto e in pi¨ aggiungo una bustina di vanillina. Provate anche cosý,sono buonissime
  • Mary ha scritto:
    Il 19/02/2017 alle 16:34
    Semplicemente spettacoli e davvero facili! Grazie per il suggerimento anche questa volta! Mary
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui