Torta Barozzi

Regione: Emilia Romagna
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:
Torta Barozzi

Torta modenese che per la sua consistenza, ricorda i Brownies (dolci americani), è stata inventata a Vignola nel 1887, dal pasticcere Eugenio Gollini.
Inizialmente venne chiamata torta nera, in seguito nel 1907 in occasione del quarto centenario della nascita di Jacopo Barozzi, venne ribattezzata Torta Barozzi.
Gli ingredienti della torta, sapientemente proporzionati sono i seguenti: cioccolato, caffè, arachidi, mandorle, burro, zucchero e uova.
La ricetta originale è rimasta  segreta e brevettata dalla pasticceria Gollini negli anni 40'.
Essendo una ricetta storica emiliana, ogni famiglia conserva  la propria, che viene tramandata di generazione in generazione. 

Ingredienti

Preparazione:

Tritate le mandorle nel bimby o nel mixer con l'amido di riso (in alternativa maizena), poi unitevi il cacao e miscelate il tutto.
Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde a (500 watt per circa 2 minuti).
Lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema, poi incorporate uno alla volta i tuorli, non aggiungendo il successivo, finchè non sarà ben amalgamato il precedente.
Aggiungete il burro d'arachidi e amalgamate bene, poi incorporate anche il ciocccolato, 1/3 alla volta e il caffè sciolto nel latte.
Montate a neve gli albumi, incorporateli al composto di cioccolato e infine incorporate anche la miscela di mandorle.
Versate il composto in uno stampo rettangolare (30*23), imburrato e infarinato e farlo cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa mezz'ora. Far raffreddare il dolce e tagliarlo a cubetti, spolverizzandolo, se volete, di zucchero a velo. 

Passo-passo

Torta Barozzi1
Torta Barozzi2
Torta Barozzi3
(1) Affinate nel mixer o nel bimby le mandorle con l'amido di riso, (2) poi unitevi il cacao (3) e miscelate ancora il tutto qualche secondo.
Torta Barozzi4
Torta Barozzi5
Torta Barozzi6
(4) Mettete il cioccolato in una ciotola (5) e scioglietelo nel microonde a 500 watt per circa 2 ' controllandolo spesso e mescolando ogni tanto. (6) Mettete il burro morbido e lo zucchero in una ciotola
Torta Barozzi7
Torta Barozzi8
Torta Barozzi9
(7) e lavorateli a crema con le fruste elettriche. (8) Poi incorporatevi uno alla volta i tuorli, non aggiungendo il successivo, finchŔ non sarÓ ben amalgamato il precedente. (9) Aggiungete il burro d'arachide e amalgamate bene il tutto,
Torta Barozzi10
Torta Barozzi11
Torta Barozzi12
(10) poi aggiungete anche il cioccolato fuso 1/3 per volta e il caffŔ sciolto in due cucchiai di latte. (11) Montate a neve gli albumi (12) incorporateli sempre 1/3 per volta al composto
Torta Barozzi13
Torta Barozzi14
Torta Barozzi15
(13) e infine incorporate anche la miscela di mandorle. (14) Imburrate e infarinate una teglia rettangolare, (15) versatevi il composto livellandolo con una spatola, poi cuocete la torta in forno giÓ caldo a 180░ per circa 25-30', tenendo presente che deve rimanere molto morbida e non secca.
Torta Barozzi16
Torta Barozzi17
(16) Sfornate la torta barozzi e fatela raffreddare, poi sistematela su di un vassoio rettangolare o un tagliere (17) e tagliatela a cubetti.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • ricettemania ha scritto:
    Il 22/10/2014 alle 17:31
    @daniela: i tempi di cottura, sono sempre indicativi, perchŔ dipendono dal tipo di forno. Controlla che il tuo non abbia problemi. tieni presente comunque che la torta barozzi, essendo una torta senza farina rimane abbastanza umida, non deve essere secca.
  • daniela ha scritto:
    Il 22/10/2014 alle 15:47
    non capisco come mai la torta non si cuoce in fondo di fatti la sto faccendo cuocere oltre mezzora
  • Lalla ha scritto:
    Il 17/02/2014 alle 21:54
    grazie,per il consiglio, pensavo che si potesse sostituire con quello normale,invece no!!! prover˛ a cercare meglio quello di arachidi, senn˛ far˛ senza....
  • ricettemania ha scritto:
    Il 16/02/2014 alle 18:27
    @lalla: certo che c'Ŕ differenza. Il burro d'arachidi Ŕ fatto con le arachidi e quindi ha un altro gusto. Se non vuoi usarlo puoi provare a eliminarlo dalla ricetta, ma senza aggiungere altro burro.
  • Lalla ha scritto:
    Il 16/02/2014 alle 16:33
    ma se lo sostituisco con il burro normale, c'Ŕ differenza? cos'ha il burro di arachidi di diverso da quello normale?

Leggi tutti i commenti
Dý che ti piace Ricette Mania!
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di pi¨