Maritozzi alla panna

Maritozzi alla panna
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    120 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficolt├á:

Ricetta dei maritozzi  con la panna di Anna Moroni, presentata a dolci dopo il tiggì, nella puntata del 12 novembre 2014.

Ingredienti per l'impasto

Ingredienti per la farcitura e decorazione

Preparazione:

Miscelate le farine setacciate in una ciotola con lo zucchero. Sciogliete il lievito di birra nell'acqua tiepida e incorporatelo al composto, aggiungendo anche il latte e le uova sbattute.
Impastate bene il tutto, poi aggiungete anche il sale, la buccia grattugiate dell'arancia (non trattata) e i semini della vaniglia.
Trasferite il composto sulla spianatoia e continuate a impastare fino ad avere un composto omogeneo, liscio ed elastico.
Incorporate a questo punto anche il burro morbido.
Trasferite il composto in una ciotola e fatelo lievitare per circa un'ora e mezza o comunque, finchè avrà triplicato il suo volume. 
Riprendete l'impasto e dispontelo sulla spianatoia, lavoratelo brevemente senza stressarlo e formate un rotolo.
Tagliatelo a pezzi (circa 70 o 80 grammi) e rotolando con il palmo della mano ogni pezzo sulla spianatoia, ricavate delle palline (i maritozzi).
Disponetele su di una teglia ricoperta di carta forno e fatele riposare per circa 15 minuti, poi tirandole leggermente dategli una forma leggermente ovale. Fate lievitare i maritozzi ancora un'ora, poi cuoceteli in forno già caldo a 180° per circa 15-20'.
Nel frattempo preparate lo sciroppo per la lucidatura facendo sciogliere in un pentolino sul fuoco lo zucchero nell'acqua e continuando la bollitura finchè necessario.
Sfornate i maritozzi, fateli raffreddare pochi minuti, poi spennellateli ancora caldi con lo sciroppo e fateli raffreddare completamente.
Montate la panna ben fredda, zuccheratela leggermente e trasferitela in un sac a poche con bocchetta a rosetta.
Tagliate i maritozzi a metà verticalmente, faciteli con un po' di crema di nocciole, poi con la panna montata, decorando con la stessa anche la parte superiore.

 

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • carla ha scritto:
    Il 17/11/2014 all 10:10
    buonissimi
  • ricettemania ha scritto:
    Il 14/11/2014 all 12:07
    @heidi: ciao, sý, penso che per il problema della cottura, possa risolvere come hai detto. Per il resto facci sapere.
  • heidi ha scritto:
    Il 14/11/2014 all 08:21
    Grazie molte, provati ieri ed usciti spettacolari!! Per˛ un po' troppo cotti sotto, dovr˛ spostare la griglia in su a metÓ cottura?? Tentativo di congelarli dopo la formatura, prossima volta provo dopo cottura.. sarÓ meglio per la loro fragranza??
  • ricettemania ha scritto:
    Il 13/11/2014 all 16:53
    @heidi: dopo il primo giorno perdono di morbidezza come tutte le brioche. Puoi congelarli sia dopo averli formati, che dopo la cottura.
  • heidi ha scritto:
    Il 12/11/2014 all 16:29
    Rimangono soffici per qualche giorno? Eventualmente si pu˛ provare a congelarli da pronti?
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui