Zucchine sott'aceto

Zucchine sott'aceto
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Conserve
  • Difficoltā :

Ingredienti

Preparazione:

Spuntate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle di medio spessore. Sistematele su un vassoio leggermente inclinato e copritele con il sale grosso lasciandole poi riposare per un paio d'ore in modo che «spurghino» il liquido amarognolo. Asciugatele pressandole tra due fogli di carta da cucina. Nel frattempo fate bollire l'aceto e quando è in ebollizione tuffatevi le zucchine lasciandovele non più di tre minuti. Scolatele, lasciatele intiepidire, pressatele ancora una volta tra due fogli di carta da cucina, quindi sistematele a strati in un vaso a chiusura ermetica, mettendo tra uno strato e l'altro qualche grano di pepe, un po' d'origano, uno spicchio d'aglio spellato. Quando il vaso è pieno versatevi dentro l'aceto che avrete fatto nuovamente scaldare. Chiudete ermeticamente il vaso con le zucchine e riponete in luogo fresco per 40 giorni.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • elena miccio ha scritto:
    Il 19/07/2013 all 08:46
    E molto buono
  • Francesca Dito ha scritto:
    Il 10/06/2011 all 18:39
    voglio farle anche io sembrano proprio buone e poi le zucchine sono dell'orto di mamma....!!!
  • ghigo46 ha scritto:
    Il 07/08/2009 all 15:55
    io le faccio cosė: Ingredienti: 1kg. di zucchine, un bicchiere e mezzo di aceto, un bicchiere e mezzo di acqua, un bicchiere di olio, 5/6 foglie di basilico, 3 spicchi di aglio, 1 rametto di rosmarino, 1 cipolla. Preparazione: Tagliate le estremitā delle zucchine, lavatele sotto l' acqua corrente e asciugatele bene. Tagliate le zucchine e la cipolla a fette non troppo sottili, e sistemate tutto in una casseruola aggiungete ora tutti gli altri ingredienti a freddo. Cuocete a fiamma bassa per circa quattro minuti (inizio bollitura)e quando il tutto si sarā raffreddato mettete nei vasi. Chiudete ermeticamente e non dimenticate di scrivere la data sull' etichetta. Aspettate 40 giorni e poi buon apetito
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui