Torta rovesciata di pesche

  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    80 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:
Torta rovesciata di pesche

La torta rovesciata, è un grande classico che si prepara tradizionalmente con l'ananas sciroppato o fresco.
La torta ricorda la tarte tatin, ma la rovesciata a differenza della tatin è morbida.
Per cambiare provate a prepararla come vi suggeriamo di seguito con le pesche, meglio le percoche, che cuocendo rimangono più compatte. 

Ingredienti

Preparazione:

Preparate il caramello:
Mettete in una pirofila per microonde 150 gr di zucchero, unitevi l'acqua, qualche goccia di succo di limone e mettete nel microonde alla massima potenza dai 5 ai 10 minuti, mescolando il tutto ogni tanto e facendo attenzione a non bruciare il caramello.
 Dovrete toglierlo quando diventerà di un colore non eccessivamente scuro, perchè una volta tolto dal microonde continuerà a cuocere ancora un po' e potrebbe bruciare.
Se non avete il microonde, potete preparare il caramello nella pirofila sul fornello, utilizzando se possibile, per facilitare il tutto la stessa, che userete per la torta.
Sciogliete 50 gr di burro (dovrà essere ben caldo) e unitelo al caramello nella pirofila, amalgamando bene il tutto.
Lavate e sbucciate le pesche (meglio utilizzare le percoche), tagliatele a fettine e disponetele nella pirofila sul caramello a raggiera, poi con un pennello ungete i bordi della pirofila con del burro fuso.
Preparate l'impasto per la torta di pesche:
Montate il burro restante (130 gr) a crema con lo zucchero (150 gr), incorporatevi le uova uno alla volta e solo quando il precedente sarà stato completamente amalgamato, infine incorporatevi anche la farina miscelata al lievito e al sale, facendola scendere da un setaccino.
Distribuite il composto a cucchiaiate sulle pesche e livellatelo aiutandovi con una spatola o un cucchiaio.
Cuocete la torta rovesciata di pesche in forno già caldo a 180° per circa 40-45' o comunque fino a cottura.
Sfornate la torta, fatela raffreddare circa 10', poi rovesciatela ancora calda su di un piatto da portata, molto delicatamente, appoggiandovi la pirofila e sollevandola dopo qualche minuto, in modo che il fondo abbia il tempo di staccarsi senza rompersi. 
Servite la torta rovesciata, a temperatura ambiente,  o calda, in questo caso accompagnandola con una pallina di gelato.

 

Passo-passo

Torta rovesciata di pesche1
Torta rovesciata di pesche2
Torta rovesciata di pesche3
(1) Mettete in una pirofila per microonde (24 cm diametro) 150 gr di zucchero, unitevi l'acqua, qualche goccia di succo di limone (2) e mettete nel microonde alla massima potenza dai 5 ai 10 minuti, (3) mescolando il tutto ogni tanto e facendo attenzione a non bruciare il caramello.
Torta rovesciata di pesche4
Torta rovesciata di pesche5
Torta rovesciata di pesche6
(4) Dovrete toglierlo quando diventerÓ di un colore non eccessivamente scuro, (5) Sciogliete 50 gr di burro (dovr˛ essere ben caldo) e unitelo al caramello nella pirofila, (6) amalgamando bene il tutto.
Torta rovesciata di pesche7
Torta rovesciata di pesche8
Torta rovesciata di pesche9
(7) Lavate, sbucciate e tagliate a fette le pesche (8) e disponetele a raggiera nella pirofila sul caramello. (9) Spennellate i bordi della pirofila con del burro fuso.
Torta rovesciata di pesche10
Torta rovesciata di pesche11
Torta rovesciata di pesche12
(10) Mettete in una ciotola lo zucchero, il burro restante morbido (11) e montatelo a crema con le fruste elettriche. (12) Unite le uova, uno alla volta non aggiungendo il successivo, prima che sia amalgamato il precedente.
Torta rovesciata di pesche13
Torta rovesciata di pesche14
Torta rovesciata di pesche15
(13) Incorporate anche la farina setacciata con il lievito e il sale. (14) Distribuite il composto a cucchiaiate sulle pesche (15) e livellatelo con una spatola.
Torta rovesciata di pesche16
Torta rovesciata di pesche17
Torta rovesciata di pesche18
(16) Cuocete la torta rovesciata di pesche in forno giÓ caldo per circa 40-45' o comunque fino a cottura, poi sfornatela e fatela raffreddare per circa 10'. (17) rovesciatela ancora calda su di un piatto da portata, delicatamente, appoggiandovi la pirofila e sollevandola dopo qualche minuto. (18) Disponete la torta su di un piatto da portata e servitela, tiepida o fredda.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • azanerini ha scritto:
    Il 08/09/2013 all 19:42
    Molto buona, ho usato molto meno burro rispetto alla ricetta (non l'avevo in casa). La consiglio.
  • Lina ha scritto:
    Il 21/08/2013 all 11:34
    La far˛ di sicuro poi vi far˛ sapere
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui