Torta nera di San Secondo

Regione: Emilia Romagna
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓ:
Torta nera di San Secondo

Questo dolce prende il nome sia dal colore nero che assume la crema grazie alla presenza del cacao dolce nell'impasto, sia al luogo di produzione, ovvero il comune di San Secondo, della provincia di Parma. 

Ingredienti per la frolla

Ingredienti per la crema

Preparazione:

Per la pasta frolla lavorare nel mixer o sul piano di lavoro la farina, il lievito, lo zucchero ed il sale, le uova intere ed il burro; lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, poi compattarlo con le mani in modo da formare un panetto. Avvolgere la pasta frolla nella pellicola da cucina e metterla a riposare in frigorifero per mezz’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: montare con le fruste elettriche le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire ora gli amaretti tritati, la fecola, il burro fuso, le mandorle tostate e tritate, il liquore alle mandorle, il cacao dolce ed infine il caffè a temperatura ambiente. Amalgamare perfettamente il tutto.

Riprendere la pasta frolla e stenderla in una tortiera da 24cm ben imburrata e infarinata, bucherellare il fondo con una forchetta e versarvi il ripieno alle mandorle. 

Cuocere la torta nera di San Secondo in forno preriscaldato a 170° per circa 30-35 minuti o comunque fino a cottura.

Passo-passo

Torta nera di San Secondo1
Torta nera di San Secondo2
Torta nera di San Secondo3
(1) Per la pasta frolla mettere nel mixer (o lavorare sul piano di lavoro) la farina con un pizzico di sale, lo zucchero ed il lievito, le uova e il burro; (2) frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo, (3) trasferirlo sul piano di lavoro e compattarlo con le mani formando un panetto;
Torta nera di San Secondo4
Torta nera di San Secondo5
Torta nera di San Secondo6
(4) avvolgere la pasta frolla in un foglio di pellicola da cucina e metterla a riposare in frigorifero per mezz'ora. (5) Per il ripieno unire le uova allo zucchero, (6) lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto perfettamente chiaro e spumoso.
Torta nera di San Secondo7
Torta nera di San Secondo8
Torta nera di San Secondo9
(7) Aggiungere per primi gli amaretti sbriciolati e amalgamarli al composto, (8) poi unire la fecola di patate, il burro fuso, le mandorle tostate e tritate finemente, il liquore alla mandorla, il cacao dolce ed infine anche il caffŔ. (9) Mescolare molto bene il composto fino a renderlo perfettamente omogeneo e senza grumi.
Torta nera di San Secondo10
Torta nera di San Secondo11
Torta nera di San Secondo12
(10) Stendere la pasta frolla e rivestire una tortiera del diametro di 24cm, bucherellare il fondo e i bordi, (11) poi versare la crema distribuendola e livellandola in tutto lo stampo. (12) Cuocere la torta nera di San Secondo in forno preriscaldato a 170░ per circa 30-35 minuti.
Torta nera di San Secondo13
(13) Al termine della cottura sfornare e far raffreddare completamente. Accompagnare con panna montata o gelato.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui