Terrina di branzino ai carciofi - Sorelle Landra

Categoria: La prova del cuoco
Terrina di branzino ai carciofi - Sorelle Landra
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    50 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficolt├á:

Ricetta presentata alla prova del cuoco nella puntata di giovedì 16 gennaio 2014 dalle Sorelle Landra.

Ingredienti per la base

Ingredienti per guarnire

Preparazione:

Scaldare in una padella a fuoco basso un filo di olio e farvi cuocere i filetti di branzino, girandoli a metà cottura: al termine il pesce deve risultare morbido, quindi farlo raffreddare e privarlo sia delle lische che della pelle. Frullare il branzino fino ad ottenere una crema. 

Pulire i carciofi, affettarli sottili e ammollarli in acqua e succo di limone in modo che non anneriscano. Far stufare lo scalogno affettato in una padella con un filo di olio, aggiungere i carciofi scolati e far cuocere il tutto per circa 10 minuti. Al termine far raffreddare.

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda, poi strizzarla bene e metterla in una pentola sul fuoco assieme al fumetto di pesce in modo che si sciolga; successivamente unire a questi sia la crema di branzino e frullare, poi unire ancora la maionese e condire con sale e pepe. 

Prendere uno stampo rettangolare e cospargere il fondo con i cariofi, poi versare sopra la crema al branzino e far riposare in frigorifero per almeno un paio d'ore. 

Tagliare il pane da tramezzini della forma a piacere, spalmare ogni pezzo con il burro mescolato al prezzemolo tritato e passare in forno a 180°  per circa 5 minuti. Servire infine la terrina di branzino e carciofi rovesciandola sul piatto e accompagnando con fettine di carciofo e tartine al prezzemolo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui