Riso e prezzemolo di petronilla

Riso e prezzemolo di petronilla
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • DifficoltÓá:
Ingredienti : vedi ricetta

Preparazione:

Niente di straordinario in questa mia ricetta; niente di supersquisito e di assai costoso; solamente un modesto, ma saggio, e molto pratico, insegnamento per quelle (e sono tante!) che possiedono un repertorio cucinario che loro permette di variare abbastanza nelle pietanze, ma di variare per˛ molto poco nelle minestre, cioŔ nel piatto ch'Ŕ pur la base, il caposaldo, d'ogni nostro pasto! ╚ appunto a queste che io voglio suggerire: il primo giorno nel quale non avrete in casa nÚ brodo, nÚ lardo, - e specie se quello sarÓ giorno di magro, - comperate, se di 6 Ŕ la famiglia, 1 cipolletta, 1 patata, e 2 manciate di prezzemolo. Al prezzemolo togliete i gambi e tritate le foglioline (ma non eccessivamente minute) con la mezzaluna; e, con il coltello, affettate fine fine la piccola cipolla, e non tanto fine la patata. Mettete a fuoco la pignatta della minestra giornaliera con 4 cucchiai d'olio d'oliva e la cipolla; tosto la cipolla imbruna, unite il prezzemolo e la patata; mentre il prezzemolo andrÓ ancora schioppettando, unite anche un cucchiaino colmo di salsa di pomidoro, sciolta in 1/2 bicchiere d'acqua; date una mescolata; e fate lentamente consumare. Quando mancheranno poco pi¨ di 20 minuti all'ora del desinare, versate nella pignatta acqua nella quantitÓ del giornaliero brodo (cioŔ, di circa 2 mestoli per persona); salate; e tosto l'acqua avrÓ raggiunto il suo pieno bollore, versate anche il riso ben ben mondato ma non mai lavato (2 cucchiai per persona se il riso sarÓ di qualitÓ vialone, 3 se non sarÓ vialone); non coprite mai la pignatta con il suo coperchio; date, di tratto in tratto, una mescolata; unite, dopo 15 minuti da che il riso bollirÓ, 2 cucchiai di parmigiano o di reggiano trito e un cucchiaino colmo di burro; e quando il riso sarÓ cotto e, secondo il gusto, pi¨ o meno al dente (quando bollirÓ, cioŔ, da 22-25 minuti se vialone e de 15-17 se non sarÓ vialone) versate la minestra nella zuppiera e recate in tavola. * * * Non vi ho detto? Per nulla straordinaria la mia ricetta d'oggi! Quella, cioŔ, di una semplice minestra ma che, per˛, Ŕ lesta a fare, di poca spesa, di gusto veramente gustoso; eů quanto spesso una "buona minestra" casalinga Ŕ pi¨ apprezzata di un piatto costoso e complicato! E questa mia d'oggi Ŕ appunto la ricetta di una di quelle "buone minestre" delle quali ognuno sempre dice: "Qual saporita minestra Ŕ mai questa d'oggi!".

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui