PatŔ - Alessandro Borghese

Categoria: Alessandro Borghese
PatŔ - Alessandro Borghese
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Salse
  • Difficolt├á:

Ricetta di Alessandro Borghese, presentata nella quarta edizione di Cucina con Ale su Realtime (puntata di martedì 25 Settembre 2012) 

Ingredienti per patŔ di solo fegato

Ingredienti per il patŔ ai peperoni

Ingredienti per il patŔ di fragole

Preparazione:

Patè di solo fegato: far a stufare nel burro le cipolle affettate sottilmente, unendo di tanto in tanto, del brodo caldo.
A cottura ultimata unire il fegato tagliato a striscioline, il Marsala da far evaporare, e far cuocere per pochi minuti a fuoco vivace, con l'aggiunta di un pizzico di sale e brodo a sufficienza. Togliere dal fuoco e rendere omogeneo frullando a più riprese.
Mettere in uno stampo e lasciar rassodare per alcune ore.

Patè di peperoni: Eliminare dai peperoni, filamenti e semi dopo averli lavati accuratamente. In una padella con l'aglio e l'olio, saltare i peperoni tagliati a quadretti e quando si sono ammorbiditi, aggiungere il miele. Aggiungere 2 mestoli di brodo e quando è completamente evaporato, frullare il tutto; a questo punto, aggiungere la pectina e rimettere sul fuoco per un massimo di due minuti, quindi versare in stampi e mettere a refrigerare.

Patè di fragole: Con l'aiuto di un robot da cucina ridurre a purea le fragole mondate, quindi passarle ad un setaccio fine.
Mettere la purea di fragole sul fuoco e cominciare a scaldarla; nel frattempo mescolare allo zucchero la pectina e cominciare a versarlo nella purea di fragole in tre volte, facendo attenzione ogni volta che sia completamente dissolto lo zucchero, prima di aggiungerne altro. Mescolare sempre e quando si alza il bollore aggiungere anche lo sciroppo di glucosio, quindi controllare con un termometro che la temperatura sia a 110 gradi, raggiunta la quale togliere dal fuoco e versare 1\2 cucchiaino di succo di limone.
Mettere in forma in uno stampo e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui