Pappardelle al ragų di cinghiale

Pappardelle al ragų di cinghiale
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    40 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltā :

La ricetta delle Pappardelle al ragù di cinghiale è stata presentata da Alessandra Spisni alla prova del cuoco nella puntata di lunedì 2 febbraio 2015.

Ingredienti

Preparazione:

Ammollare la carne di cinghiale per 4-5 ore nel vino bianco. Una volta terminato il tempo di ammollo, scolare bene la carne e tritarla con il tritacarne.

Per le pappardelle lavorare la farina con le uova intere fino ad ottenere un impasto omogeneo; stenderlo in una sfoglia abbastanza sottile, arrotolarla delicatamente su se stessa e tagliare delle "fette" larghe 3-4 millimetri. Aprire le tagliatelle e farle asciugare a temperatura ambiente.

In una padella mettere il lardo a cubetti e farlo sciogliere con un trito di carota, sedano e cipolle; quando il trito è dorato unire la carne e farla rosolare bene, insaporire con sale e pepe, poi bagnare con il latte e far cuocere fino a che non è evaporato. A questo punto aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere a fuoco medio/basso, pentola socchiusa, per circa un'ora.

Lessare le tagliatelle in acqua bollente salata per circa 2 minuti, scolarle e condirle con il ragù di cinghiale. Volendo completare con del formaggio grattugiato.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui