Panpepato

Categoria: Natale Regione: Lazio
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltà:
Panpepato

Il panpepato è il dolce natalizio laziale (anche umbro) di più antica tradizione. Lo si può trovare ovunque, nelle pasticcerie più raffinate, nelle panetterie, ma anche sulle bancarelle di Natale. Una vecchia leggenda attribisce l'origine della ricetta a una giovane donna, che per riconquistare il marito, gli preparò un dolce. Al momento di servirlo gli disse: io sono come questa torta, scura fuori, dolce dentro.

Ingredienti

Preparazione:

Sciogliete in un pentolino a fuoco basso il miele con il caffè e il rum. Togliete dal fuoco, unite il cioccolato e mescolate lentamente fino a farlo sciogliere.

Mescolare in una ciotola le noci, le mandorle, le nocciole, le uvette ed il cacao; mescolate ed unite la frutta candita e le spezie (cannella, nosce moscata, pepe), poi ancora la farina (setacciata) e amalgamate bene il tutto.

Versate il composto su una teglia ricoperta di carta forno, spolverizzatelo con poca farina (per poterlo compattare) e dategli la tipica forma della pagnotta.

Cuocete il panpepato in forno a 160° per circa 30 minuti. A fine cottura fatelo riposare una notte prima di servirlo.

Se volete potete ricoprirlo con una glassa al cioccolato. Questo dolce si conserva per diversi giorni.

Passo-passo

Panpepato1
Panpepato2
Panpepato3
(1) In una pentola scaldare il miele assieme al rum e al caffè, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato in scaglie; (2) mescolare fino a che quest'ultimo non si è sciolto e la crema è diventata omogenea. (3) Tritare la frutta secca e mescolarla assieme al cacao,
Panpepato4
Panpepato5
Panpepato6
(4) unire le spezie e la frutta candita tagliata a cubetti, mescolando. (5) Aggiungere ora la crema di miele e cioccolato, (6) poi versare la farina
Panpepato7
Panpepato8
Panpepato9
(7) ed amalgamare perfettamente il composto. Lasciarlo raffreddare. (8) Versare il composto preparato sulla carta forno e compattarlo con le mani, formando una cupola. (9) Cuocere il panpepato in forno caldo a 160° per circa 30 minuti.
Panpepato10
(10) Al termine della cottura sfornare e lasciar riposare una notte prima di servirlo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • luigi ha scritto:
    Il 31/12/2012 alle 22:27
    é troppo buono il panpapato.ciao a tutti.buone feste!
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più