Lasagne di crespelle verdi con zucca e toma

Lasagne di crespelle verdi con zucca e toma
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    75 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • DifficoltÓ:

Per proporre una lasagna diversa e originale, colorata e molto saporita, la ricetta proposta alla prova del cuoco da Sergio Barzetti nella puntata di mercoledì 5 ottobre è la risposta perfetta per presentare un piatto di questo genere. Gli ingredienti principali che servono per preparare queste Lasagne Verdi sono spinaci, zucca e toma.

Ingredienti per le crespelle

Ingredienti per la crema di latte

Ingredienti per il sugo

Preparazione:

Per le crepelle frullare le uova intere e gli spinaci, ottenuta una salsa unire a cucchiaiate la farina con il sale, poi il latte e lavorare fino ad ottenere una crema ben omogenea. Versare questa a cucchiaiate in una padella antiaderente ben calda e cuocere, una per volta, le crepes girandole a metà cottura dall'altro lato.

Per la crema di latte, mescolare ad un bicchiere di latte l'amido per farlo sciogliere, il resto invece scaldarlo sul fuoco e non appena raggiunge il bollore versare l'amido sciolto aggiungendo anche il grana grattugiato, sale e pepe.

Per il succo tagliare a julienne la polla della zucca e tagliare a cubetti la toma. Grattugiare il grana.

Imburrare bene una teglia, fare uno strato con le crespelle verdi, coprire con uno strato di crema di latte, aggiungere la toma a pezzetti e la julienne di zucca, il grana grattugiato; ripetere lo strato ripartendo con le crespelle e poi continuare fino ad esaurimento ingredienti. 

Completare la superficie di questa teglia di lasagne con della besciamella e del grana, quindi infornare a 180° per 30-35 minuti.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui