Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo

  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • DifficoltÓ:
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo

Ingredienti per gli gnocchi

Ingredienti per il condimento

Preparazione:

Per gli gnocchi lessare le patate con la buccia in acqua bollente salata per circa 30-40 (controllare la cottura delle patate con una forchetta). Quando sono cotte scolarle e pelarle, sempre a caldo passarle allo schiacciapatate e aggiungere a questo composto il resto degli ingredienti impastando velocemente con le mani fino ad ottenere un  composto liscio morbido ed omogeneo. Una volta pronto formare dei piccoli gnocchi, rotondi o quadrati, e passarli sulla forchetta per dargli l'aspetto classico.

Per il condimento lavare e sbollentare per circa 10 secondi in acqua calda i pomodorini, farli raffreddare subito in acqua e ghiaccio, quindi tagliarli a metà. In una padella far soffriggere lo spicchio di aglio privato dell'anima con un filo di olio, quando inizia a prendere colore toglierlo e mettere i pomodorini facendoli cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti. Al termine della cottura spegnere il fuoco e condire con una presa di sale.

Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata, scolarli quando salgono a galla e metterli in padella con il sugo ; aggiungere una parte dell'olio e cuocere per 2 minuti.

A fine cottura spegnere il fuoco e unire la mozzarella di bufala tagliata in pezzi, le foglie di basilico spezzettate con le mani e un filo di olio. Dividere gli gnocchi alla sorrentina in 4 cocotte monoporzione da forno, spolverizzare ciascuna di queste con del parmigiano grattugiato e passare in forno caldo con funzione grill in modo che sulla superficie si formi una leggera crosticina.

 

Variante: gli gnocchi alla sorrentina possono essere serviti anche senza farli gratinare in forno; per rendere il sugo più cremoso è possibile unire ai pomodorini della passata di pomodoro fresca.

 

I consigli dello chef: quando vengono amalgamati gli ingredienti al composto di patate, queste devono essere ancora calde in modo che l'amido presente in esse mantenga la sua struttura e gli gnocchi restino morbidi. Per fare il sugo degli gnocchi alla sorrentina è possibile utilizzare anche la mozzarella di qualche giorno prima.

Passo-passo

Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo1
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo2
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo3
(1) Sbollentare per qualche secondo i pomodorini in acqua calda, (2) scolarli e passarli in acqua e ghiaccio per fermare la cottura, (3) tagliarli a spicchi e pelarli.
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo4
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo5
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo6
(4) Scaldare in una padella l'olio con lo spicchio di aglio, (5) aggiungere i pomodorini e farli insaporire per qualche minuto, togliendo poi l'aglio e condendo con il sale. (6) Unire la passata di pomodoro e proseguire la cottura per altri 5 minuti circa.
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo7
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo8
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo9
(7) Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata fino a che non vengono a galla, (8) scolarli e trasferirli in padella con il sugo di pomodoro, (9) aggiungere la mozzarella di bufala a cubetti e il basilico spezzettato,
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo10
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo11
Gnocchi alla sorrentina - Antonino Cannavacciuolo12
(10) mescolare. (11) Dividere gli gnocchi alla sorrentina nelle cocotte monoporzione e spolverizzare ciascuna con il parmigiano. (12) Passare gli gnocchi in forno caldo con funzione grill per farli gratinare.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui