Fave dei morti

Regione: Lazio
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    90 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltà :
Fave dei morti

Le fave dei morti, sono dei dolcetti a base di mandorla, a forma ovoidale o tonda leggermente schiacciata, che vengono preparati nelle regioni centrali dell'italia in occasione della commemorazione dei defunti.
Ne esistono diverse ricette con alcune varianti negli ingredienti, dove però non può mai mancare la mandorla.
Nelle regioni del nord-est, si preparano, sempre in occasione della stessa ricorrenza, dei dolcetti molto simili, che vengono colorati aggiungendo alkermes (per farli rossi) e cacao (per farli marroni), chiamati favette dei morti.
Come per diverse ricette della tradizione, c'è dietro una leggenda, la stessa dice che nella notte a cavallo tra l'uno e il due novembre, i defunti tornino nel mondo dei vivi, i quali per ringraziare della visita, fanno trovare pronte le fave.

Ingredienti

Preparazione:

Polverizzate le mandorle con un cucchiaio di zucchero, nel tritatutto. Versatele sulla spianatoia ed unite la farina bianca, la cannella, la scorza grattugiata del limone (solo la parte gialla), l' uovo intero ed il burro. Impastate il tutto unendo qualche cucchiaio di grappa. Lavorate energicamente la pasta per circa mezz'ora, poi ricavatene un cilindro del diametro di circa 2 cm. Tagliate dei tronchetti lunghi circa 3 cm, arrotolate ogni pezzetto tra le mani aperte, dandogli una forma oblunga, poi metterli sulla spianatoia e con un dito schiacciarli solo da un lato, dandogli così la forma di grosse fave. Disponeteli sulla teglia del forno imburrata ed infarinata lasciando tra loro abbastanza spazio, affinchè cuocendo non si attacchino. Cuocete le fave in forno già caldo, per 20-25 minuti a 180°.

Passo-passo

Fave dei morti1
Fave dei morti2
Fave dei morti3
(1) Polverizzate la mandorle nel mixer o nel bimby con un cucchiaio di zucchero, poi unite gli altri ingredienti (2) e impastate fino ad avere un composto omogeneo. (3) Finite di lavorarlo sulla spianatoia e ricavateci un panetto.
Fave dei morti4
Fave dei morti5
Fave dei morti6
(4) Ricavate dall'impasto dei cilindri (diametro 2 cm) (5) e tagliateli a tronchetti (3 cm). (6) Rotolandoli tra le mani, dategli una forma oblunga, come la fava.
Fave dei morti7
Fave dei morti8
Fave dei morti9
(7) Disponete le fave preparate su di una teglia ricoperta di carta forno (8) e cuocetele in forno già caldo a 180° per circa 20-25' o comunque fino a cottura, poi sfornatele e fatele raffreddare. (9) Disponete le fave su di un piatto da portata e servitele.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • Domenico Stuttgart ha scritto:
    Il 30/10/2014 all 16:51
    Sono contento che in questo Sito ci sono buone ricette facili da realizzare grazie
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui