Cotolettine piccanti di petronilla

Cotolettine piccanti di petronilla
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficoltà :
Ingredienti : vedi ricetta

Preparazione:

Se, al pari di me, siete ancora in campagna, e se sabato prossimo, quando arriveranno stanchi dalla città i vostri cari maritini, voleste far loro la dolce sorpresa di un piattino nuovo, proprio appetitoso, lesto a fare e di poca spesa… ora ve l'insegno io. A me l'ha insegnato la signora Maria, una cara donna, una di quelle tutte casa, tutte marito e figlioli, e che di cucina se ne intende… oh, quanto se ne intende!… Quasi quasi… quanto me ne intendo io! * * * Dunque, per far questo piatto, che ancora non è conosciuto in ogni casa, ponete a rosolare in un tegame un po' di burro; e, quando sarà rosolato, stendetevi polpa di vitello (1 etto per persona) tagliata a fettine; ben battute e poscia infarinate. Lasciate cucinare le… cotolettine a fuoco moderato, fino a che avranno preso il giusto colore della cottura. Allora levatele; serbatele in un piatto; e al burro cotto aggiungete, sempre mescolando fortemente, prima il torlo d'un uovo crudo, indi un buon pizzico di prezzemolo tritato fino, poscia il succo di mezzo limone, e infine due cucchiai di brodo (oppure di acqua e succo di carne). Poco prima di servire, rimettete nel tegame, dentro a quel sugo, le fettine di vitello; riscaldate; fate portare in tavola; e potete esser certe che i vostri maritini quando gusteranno questo piattino… * * * Il mio mi ha guardato con un fare interrogativo; e: - Ma dove li peschi, Petronilla, questi tuoi piatti? Manco alla trattoria se ne mangiano di sì squisiti! Ed io, bugiarda al pari d'ogni donna: - Nel mio cuore li pesco e li architetto col mio amore. Ché ben lo so io come voi, mariti, tanto più apprezziate le vostre mogli, quanto più esse sono esperte cuoche! Lui, sorridendo, mi ha buttato, attraverso la tavola, un bacino; ma… ma… io ho sentito allora la puntura di una spina dentro al cuore… la spina del rimorso!… Oh, cara signora Maria!…

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui