Polpette di fegatini

Regione: Toscana
Polpette di fegatini
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    50 min
  • portata Portata:
    Antipasti
  • DifficoltÓá:

Queste polpette di fegatini sono un antipasto davvero ottimo, presentano però solo un piccolo difetto che, con un minimo di attenzione, può essere sistemato: se durante la preparazione queste polpette non hanno la giusta consistenza, durante la cottura nell'olio rischiano di disfarsi.

Ingredienti

Preparazione:

Lavare i fegatini e asciugarli con della carta da cucina, metterli in una padella con metà del burro e una presa di sale e pepe facendoli insaporire per circa 10 minuti; sfumare con il marsala e lasciarlo evaporare, poi spegnere il fuoco.

Nel frattempo preparare la besciamella mettendo il burro rimasto in un pentolino, farlo sciogliere ed aggiungere la farina mescolare per evitare che si formino grumi, quindi unire il latte a filo, sale e della noce moscata. Far addensare la besciamella e non appena il composto inizia a sobbollire toglierlo dal fuoco.

Tritare i fegatini cotti con il prosciutto cotto, unirli alla besciamella ed aggiungere tutti gli ingredienti rimasti. Far raffreddare questo impasto.

Con il composto così ottenuto formare tante piccole palline (se il composto fosse troppo morbido unire del pangrattato), passare le polpette prima nelle uova sbattute con sale e pepe e poi nel pangrattato.

Scaldare in una padella abbondante olio di semi, quando ha raggiunto la giusta temperatura tuffarvi facendo attenzione le polpette di fegatini e friggerle fino a che non risultano uniformemente dorate e croccanti. Scolare infine le polpette di fegatini su carta assorbente da cucina e servirle ben calde.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento: