Pasticciotto di nonna carmela

Pasticciotto di nonna carmela
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    90 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • DifficoltÓá:

Ricetta del pasticciotto di nonna Carmela di Sal De Riso, presentata a 'dolci dopo il tiggì', puntata del 16 ottobre 2014.

Ingredienti per la pastafrolla

Ingredienti per crema pasticcera

Ingredienti per le amarene sciroppate

Ingredienti per la glassa

Ingredienti per la decorazione

Preparazione:

Per la pastafrolla: Lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero, il sale, i semini della bacca di vaniglia e la buccia del limone grattugiata. Aggiungete i tuorli e l'uovo e amalgamate bene il tutto, quindi incorporate la farina setacciata e lavorate velocemente il composto senza scaldarlo, fino ad avere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero almeno qualche ora, meglio una giornata.
Per la crema pasticcera: Scaldate in un pentolin sul fuoco, il latte e la panna con i semini della bacca di vaniglia. Lavorate in una ciotola i tuorli con lo zucchero e la buccia di limone grattugiata, aggiungete anche l'amido, poi incorporate il latte e la panna caldi. Rimettete sul fuoco e portate a cottura la crema mescolando continuamente con una frusta, fino a far  ben addensare la crema. Toglietela dal fuoco e fate raffreddare.
Per le amarene sciroppate: Mettete in una padellina le amarene con lo zucchero, un po' di succo di limone e spadellate 3-5 minuti.
Per la glassa: Mettete in una ciotola lo zucchero  a velo e aggiungete lentamente l'acqua e un po' di succo di limone mescolando bene con una frusta.
Per la tostatura della frutta secca: Mettete la frutta secca in una padella sul fuoco e mescolando continuamente fatela colorire senza bruciarla, poi fatela raffredare.
Per la finitura e composizione del dolce: Riprendete la pasta frolla riposata e stendetela con il mattarello sulla spianatoia ricavando due dischi alti circa 3 mm, uno più grande.
Con il più grande, foderate una tortiera, imburrata e infarinata, ricoprendone anche i bordi. Bucherellate la frolla con i rebbi di una forchetta, poi distribuitevi le amarene. Coprite con la crema pasticcera e chiudete con il disco di frolla più piccolo sigillando bene i bordi. Fate qualche buchino nella frolla per permettere l'eventuale uscita dell'aria.
Cuocete il pasticciotto di nonna Carmela in forno già caldo a 170° pr circa 40' o comunque fino a cottura (la frolla dovrà essere ben dorata, color nocciola).
Sfornate il pasticciotto e fatelo raffreddare, poi passatelo nel freezer 5 minuti e ricopritelo con la glassa, colandola o spennellandola.
Distribuite sulla superficie e i bordi del pasticciotto la frutta secca tostata e spolverizzatelo con dello zucchero a velo.
 

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui