Ossobuchi alla milanese e risotto giallo - I men¨ di Benedetta

Ossobuchi alla milanese e risotto giallo - I men¨ di Benedetta
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficolt├á:

Puntata del 14 novembre 2011, I menù di Benedetta, menù Lombardo, eseguito da Benedetta Parodi con Enrico Bertolino 
Le altre ricette di questo menù: Risotto al salto e insalata lombardaPiccatina al limoneTorta sbrisolona 

Ingredienti

Preparazione:

Tagliuzzare il grasso attorno agli ossibuchi e infarinarli leggermente; unirli in una padella con un pezzo di burro e un filo di olio; aggiungere poi la cipolla tritata, un pizzico di sale, un bicchiere di vino bianco e farlo evaporare, un paio di cucchiai di passata di pomodoro. Preparare poi a parte un brodo versando il dado in una pentola con acqua bollente, aggiungere qualche mestolo di brodo e far cuocere a fuoco medio e coperto per 30 minuti. 
Preparare poi il risotto soffriggendo in padella cipolla, burro e olio e far rosolare; aggiungere poi il midollo a fette, e quando il soffritto si è leggermente rappreso aggiungere il riso, farlo tostare, sfumare con un bicchiere di vino e cuocerlo aggiungendo il brodo.Versare poi lo zafferano e mescolare fino a dare colore al riso. Mantecare infine il risotto giallo con abbondante parmigiano e un pezzo di burro.
In ultimo, preparare la cremolata: unire aglio schiacciato e un pezzo di burro in padella e far soffriggere; aggiungere un'acciughina, un filo di olio, un po' di scorza grattugiata del limone. Togliere poi l'aglio e versare la cremolata sugli ossibuchi, facendoli cuocere per qualche minuto aggiungendo un pizzico di prezzemolo.
Servire quindi gli ossobuchi alla milanese e risotto giallo ben caldi.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui