Liquore all'assenzio

Liquore all'assenzio

Ingredienti

Preparazione:

Mettere in un recipiente di vetro a chiusura ermetica, l'alcool, l'assenzio, il calamo, il m illefoglio, la noce moscata e la scorza del limone (solo la parte gialla). Lasciare riposare per sei giorni agitando di tanto in tanto il recipiente. Trascorso questo tempo, preparare lo sciroppo di zucchero. Fare sciogliere, in una casseruola sul fuoco l'acqua con lo zucchero, lasciando bollire qualche minuto. Quando si sarà raffreddato versarlo nel recipiente contenete gli altri ingredienti e lasciare riposare ancora 6 giorni. Filtrare e imbottigliare. Lasciar riposare il liquore all'assenzio almeno 2 settimane. Si ricorda di non abusarne.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • Angelo ha scritto:
    Il 20/08/2011 all 11:06
    Ricetta alternativa dei vecchi montanari: 1 l di alcool, 3.50 l di acqua,3.50 kg di zucchero, 200g di rametti di assenzio freschi in fiore. ( fiorisce a metÓ agosto sui monti in ambiente calcareo, attorno ai 1000 m di quota.) Far sciogliere lo zucchero nell'acqua in una capace casseruola e scaldare sino a bollitura. Spegnere e mettere l'assenzio in infusione per 30-60 minuti: assaggiare sino a che si ritiene di aver raggiunto il giusto grado di amarezza. Pi¨ si aspetta pi¨ diventa amaro, sino a essere imbevibile. A freddo aggiungere l'alcool, mischiare e imbottigliare previa filtratura. Conservare al fresco e al buio. Con queste dosi si ottengono circa 7 l di amaro, che dura almeno 1 anno senza perdere qualitÓ. Ricordarsi di consumarne piccole dosi.
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui