A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Lingue di gatto

Dosi per:
6 persone
Tempo Richiesto:
30 min
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Le lingue di gatto, sono una ricetta classica della pasticceria secca.
Di origine francese (probabilmente alsaziana), la ricetta, viene citata anche nel famoso libro dell'Artusi 'la scienza in cucina e l'arte di mangiar bene'(ricetta n 635).
A parigi, fino agli anni venti, una pasticceria di Les Halles, era un punto di riferimento, per gli amanti di questi dolcetti.
Il pasticcere,amando molto le lingue di gatto e Perrault, ne sfornava di buonissime, tutti i giorni, chiudendole poi in scatole di latta con l'effige del gatto con gli stivali. Un omaggio, questo, al favolista e al nome di questi biscottini, sottili e allungati che ricordano, la lingua dei gatti.
Le lingue di gatto, possono essere consumate semplici o ricoperte di cioccolato. Possono essere usate, per accompagnare creme, gelati e sorbetti o decorare torte.
Con il loro impasto, possono essere prodotti cestini, da riempire di creme varie, oppure sigari, da riempire di cioccolato ecc.
Come ogni ricetta classica, ne esistono diverse varianti, alle mandorle, alle nocciole, al cacao al pistacchio ecc.


Ricetta presente nell'articolo "LINGUE DI GATTO: biscotti in soli 10 minuti!".


Ingredienti
100 gr
» Albumi
3
» Burro
100 gr
100 gr
1 bustina
Preparazione:

In una ciotola lavorate a crema il burro ammorbidito con lo zucchero e la vanillina. Unite un albume (l'albume andrebbe pesato e dovrebbe essere pari a 30gr l'uno) per volta e qualche cucchiaio di farina. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto cremoso. Ricoprite una teglia rettangolare con la carta forno e servendovi di una tasca con beccuccio liscio fate dei bastoncini lunghi circa 10 cm ben distanziati. Infornate a 190° C per 8 minuti circa o comunque fino a cottura. Fate raffreddare le lingue di gatto e toglietele dalla teglia. Potete conservarle in un barattolo di vetro o in una scatola di latta per diversi giorni.

Suggerimento per la preparazione delle lingue di gatto
Se preferite delle lingue di gatto meno croccanti e meno piatte, incorporate uno dei tre albumi montato leggermente a neve. 


Vota
Vota la Ricetta
Passo-passo
1
2
3
(1) Mettete in una ciotola il burro morbido con lo zucchero a velo e la vaniglia (o vanillina) (2) e lavoratelo a crema con le fruste elettriche. (3) Unite un albume per volta
4
5
6
(4) (lavorando il tutto sempre con le fruste elettriche) (5) e qualche cucchiaio di farina. (6) Continuate con questo procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti. Otterrete un composto molto morbido e cremoso.
7
8
9
(7) Trasferite l'impasto per le lingue di gatto in un sac a poche con bocchetta liscia (circa 1 cm di diametro). (8) Rivestite una teglia di carta forno e spremetevi tanti bastoncini, lunghi una decina di cm, (9) ben distanziati. Cuocete le lingue di gatto in forno già caldo a 190° per circa 8 minuti.
10
(10) Sfornate le lingue di gatto e fatele raffreddare, poi disponetele su di un vassoio e servitele con una buona tazza di tè
Guarda anche:
  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate
Commenti
Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
ricettemania ha scritto:
Il 08/05/2013 alle 20:24
@daniela:forno statico
DANIELA ha scritto:
Il 08/05/2013 alle 18:55
la cottura va a forno ventilato o tradizionale ?
ricettemania ha scritto:
Il 07/05/2013 alle 21:31
@paola: grazie per la segnalazione, era un piccole errore. L'albume singolo pesa circa 30gr, in totale per la ricetta ne servono 3 quindi 90gr.
paola ha scritto:
Il 07/05/2013 alle 21:26
Scusate...ma un albume medio pesa circa 30-33 grammi....nella ricetta si dice che un albume dovrebbe pesare 90 gr (Forse un uovo di oca...o di struzzo) e se ne uso 3 come indicato non c'e' speranza che questi biscotti mi vengano!
Noemi ha scritto:
Il 25/02/2013 alle 02:55
Queste lingue di gatto hanno un aspetto delizioso !

Leggi tutti i commenti
Dì che ti piace Ricette Mania!