Cacciannanze

Regione: Marche
Cacciannanze
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    50 min
  • portata Portata:
    Antipasti
  • Difficoltā:

La cacciannanze è una focaccia marchigiana, la cui ricetta e preparazione deriva da un'antichissima tradizione, quando ancora il pane veniva fatto in casa nel forno a legna. Questa focaccia veniva utilizzata come “controllo della temperatura”, cioè per verificare che il forno fosse alla giusta temperatura per cuocere il pane si faceva prima cuocere questa che veniva chiamata “cacciata innanzi”, cioè mandata avanti prima del pane.

Ingredienti

Preparazione:

Sciogliere il lievito di birra in una zuppiera con l'acqua tiepida e lo zucchero, mescolare fino a che non si è completamente sciolto e aggiungere nell'ordine la farina, 2 cucchiai di olio, una presa di sale.

Lavorare l'impasto energicamente fino a quando non si stacca completamente dalle dita; a questo punto formare una palla, inciderla a X sulla superficie e lasciarla lievitare a temperatura ambiente coperta da un canovaccio fino a che non ha raddoppiato di volume.

Nel frattempo pelare l'aglio e tritarlo assieme agli aghi del rosmarino.

Riprendere quindi l'impasto lievitato, stenderlo in una teglia rotonda rivestita di carta forno, schiacciarlo con le mani in modo da sgonfiarlo e distribuire sulla superficie il trito aromatico. Lasciar lievitare per un'altra ora sempre a temperatura ambiente.

Scaldare il forno a 200°, prendere la cacciannanze e irrorarla con un filo di olio, farla cuocere in forno per circa 20 minuti, o comunque fino a quando la superficie non inizia a dorare.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui