Zucchine alla poverella

Regione: Puglia
Zucchine alla poverella
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    40 min
  • portata Portata:
    Contorni
  • Difficoltā :

Le zucchine alla poverella sono un piatto povero, tipico della cucina pugliese.
La stessa ricetta è presente anche nella cucina napoletana con il nome di zucchine alla scapece.
Per la buona riuscita del piatto, è fondamentale l'essicazione al sole delle zucchine, che una volta asciugate, in cottura assorbiranno pochissimo olio.
Se volete conservare per qualche mese le zucchine alla poverella, disponetele, dopo averele condite con aceto, aglio, menta e olio, in un vaso di vetro, copritele con altro olio, lasciando circa 2 cm dal bordo e chiudete il vaso ermeticamente. 

Ingredienti

Preparazione:

Tagliate a fette rotonde non troppo sottili le zucchine e lasciatele allargate su un tovagliolo per almeno 1 ora,possibilmente al sole, perché asciughino un poco, così in cottura assorbiranno meno olio.
Scaldate abbondante olio in una padella, friggetevi le fette di zucchina e lasciatele dorare bene da tutte le parti. Scolatele, fatele sgocciolare su fogli di carta assorbente da cucina, poi disponetele in un grande piatto fondo e bagnatele con qualche cucchiaio d'aceto e con olio extravergine crudo fino a coprire. Aggiungete sale, aglio tritato e fogliette piccole e fresche di menta e mescolate bene il tutto. Lasciate marinare le zucchine almeno un paio d'ore prima di servire.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • corinna corinna ha scritto:
    Il 31/10/2012 all 14:28
    bravo.... <3
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui