Torta di riso - I menų di Benedetta

Categoria: I menų di Benedetta Regione: Emilia Romagna
Torta di riso - I menų di Benedetta
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltā:

Puntata del 30 novembre 2011, I menù di Benedetta, menù Emiliano, eseguito da Benedetta Parodi
Le altre ricette di questo menù: Salmone affumicato con patatePolpette con frutta secca in fonduta di gorgonzolaPisarei e fasòGnocco fritto

Ingredienti

Preparazione:

Portare a ebollizione il latte e unire poi la cannella, lo zucchero, un pizzico di sale e il riso; farlo cuocere a fuoco dolce fino a che il latte non si è ben asciugato (circa 15-20 minuti). A parte montare le uova con 150 di zucchero, il burro fuso, il succo di limone, l'uvetta e i pinoli. Unire poi il riso e mescolare bene. Versare poi il tutto in una tortiera rivestita di carta forno e spolverizzare la superficie con lo zucchero e una manciata di pinoli. Cuocere la torta di riso a 180° per 40 minuti circa. Servirla a temperatura ambiente. 

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • chiara ha scritto:
    Il 08/08/2017 alle 19:30
    che buone ?!!
  • ricettemania ha scritto:
    Il 24/08/2012 alle 18:12
    @antonella: le dosi indicate sono giuste, di riso nel programma sono stati utilizzati esattamente 50gr; se vuoi prova ad aumentare la dose, ma triplicarla mi sembra un pochino eccessivo!
  • Antonella ha scritto:
    Il 24/08/2012 alle 14:39
    Scusate,ma 50 gr di riso non sono un po' pochi? Forse c'č un errore di stampa ! Io voglio fare questa ricetta,ma almeno 150 gr di riso ce li metto !
  • nonna giÃ˛ ha scritto:
    Il 11/03/2012 alle 12:45
    Le ricette "vintage" sono sempre apprezzate ! brava Benedetta! !!!!!
  • Luisa ha scritto:
    Il 12/01/2012 alle 19:16
    ho letto la ricetta della tua torta di riso ... alleluia! č proprio uguale a quella che mi faceva la mia nonna quaranta anni fa - ogni tanto faceva una piccola variente - al posto dell'uvetta aggiungeva il cedro candito.....super buonissima!

Leggi tutti i commenti
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui