Piccillato

Categoria: Pasqua Regione: Calabria
Piccillato
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    90 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltā :

Il piccillato è un dolce pasquale tipico delle zone calabresi. A base principalmente di farina zucchero e strutto viene aromatizzato all'arancia. Essendo un dolce della tradizione culinaria calabrese, come molte ricetta anche per questo ogni famiglia conserva la sua, tramandata di generazioni in generazione. Visto che il dolce deve lievitare due volte, è consigliabile prepararlo almeno il giorno prima di Pasqua.

Ingredienti

Preparazione:

Stemperare il lievito di birra con un pochino di acqua tiepida e 2 cucchiai di farina Far lievitare il composto ottenuto per un'ora coperto da un canovaccio.

Terminata la prima lievitazione, prendere il panetto e mescolarlo alla farina con anche 4 uova, lo zucchero, la scorza grattugiata dell'arancia, lo strutto (o burro) e una presa di sale. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e farlo lievitare nuovamente per due ore, sempre coperto da un canovaccio.

Nel frattempo far sode le uova.

Terminato anche il secondo tempo di lievitazione, dividere l'impasto in tre parti uguali e intrecciarli tra di loro, poi chiudere questi a ciambella. Sulla superficie di questa distribuire le tre uova sode (ancora con il guscio) e cuocere in forno preriscaldare a 200° per circa 40 minuti, o comunque fino a cottura (il piccillato deve risultare bene dorato).

Quando il dolce è cotto sfornare e spolverizzare di zucchero a velo, poi servirlo tiepido. 

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui