Mezzelune con cavolo cappuccio speck e crema di fontina

Mezzelune con cavolo cappuccio speck e crema di fontina
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    45 min
  • portata Portata:
    Antipasti
  • Difficoltā :

La ricetta delle Mezzelune con cavolo cappuccio speck e crema di fontina è stata presentata da Natalia Cattelani alla prova del cuoco nella puntata di lunedì 7 dicembre 2015.

Ingredienti per la pasta

Ingredienti per il ripieno

Ingredienti per la fonduta

Preparazione:

Prima mossa: preparare la pasta mettendo nel mixer la farina con la panna, il sale e il lievito istantaneo. Frullare fino ad ottenere un impasto a grumi, poi trasferirlo sul piano di lavoro e compattarlo con le mani, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per mezz'ora.

Seconda mossa: preparare il ripieno. Tagliare a listarelle il cavolo cappuccio e farlo stufare, leggermente infarinato, in padella con un filo di olio e la cipolla tritata, aggiungere poi lo speck tagliato a listarelle e completare con qualche bacca di ginepro.

Terza mossa: preparare le mezzelune. Stendere l'impasto in una sfoglia abbastanza sottile, copparlo in dischi del diametro di circa 8-10cm e al centro di ogni disco mettere un cucchiaio di ripieno. Chiudere ogni disco a metà, premere bene i bordi e ottenere così le mezzelune. Distribuire tutte le mezzelune su una teglia rivestita di carta forno, spennellare con un uovo e cospargerle con delle mandorle a lamelle. Infornare a 200° per 15 minuti.

Quarta mossa: la fonduta di formaggio. Mettere in un pentolino sul fuoco il latte con la farina di riso, stemperare con una frusta e poi una frusta e aggiungere il formaggio a cubetti. Mescolare fino a che questo non si scioglie e infine accompagnare con questa fonduta le mezzelune salate.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui