Cassoeula

Regione: Lombardia
Cassoeula
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    180 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficoltā:

La Cassoeula è un piatto tipicamente lombardo, in particolare della cucina milanese; la leggenda di questo vuole invece che la cassoeula nasca da un soldato spagnolo che invaghitosi di una giovane donna milanese, cuoca di una famiglia nobile, le abbia insegnato la ricetta e che in seguito la giovane abbia proposto con successo il piatto ai suoi datori di lavoro. Forse il piatto deriva ed è legato alla ritualità del culto popolare di Sant'Antonio abate, festeggiato il 17 gennaio, data che segnava la fine del periodo delle macellazioni dei maiali.

Ingredienti

Preparazione:

Pulire e se necessario bruciacchiare lo zampetto e le cotenne, quindi spaccare in due lo zampetto e mettere il tutto a bollire per circa 1 ora, alla fine conservare il brodo di cottura.
Lavare e aprire le foglie delle verze. Affettare finemente la cipolla e più grossolanamente le carote e il sedano.
In un'altra casseruola mettere il burro e un cucchiaio di olio e far rosolare la cipolla.
Aggiungere quindi le costine, regolare il sale e il pepe e lasciare rosolare per circa 30 minuti.
Irrorare con il vino e quando sarà evaporato, aggiungere le carote, il sedano, lo zampetto e le cotenne.
Coprire la casseruola e lasciare cuocere a fiamma moderata per circa 1 ora.
Mescolare regolarmente ogni dieci minuti, se il sugo di cottura, dovesse essere troppo ristretto bagnare con qualche mestolo di brodo di cottura delle cotenne.
Aggiungere dopo 1 ora le foglie delle verze e le salsicce bucherellate.
Coprire nuovamente e lasciare cuocere per ancora 30 minuti. Se dovesse essere affiorato troppo grasso aiutatevi con un colino per toglierlo dalla superficie. Servire ben caldo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • Luigi ha scritto:
    Il 15/01/2017 all 09:03
    Al riguardo della ricetta della casseruola , attualmente la carne viene cucinata parzialmente a parte , e unita successivamente alle verze in modo che, sia sgrassata e reso il piatto pių digeribile.
  • giusy ha scritto:
    Il 06/01/2015 all 16:36
    molto bene buona....
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui