Rustin nega

Regione: Lombardia
Rustin nega
  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    120 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficoltā :

Antica ricetta della tradizione milanese, sono degli arrosticini annegati, ovvero dei nodini di vitello infarinati e fatti prima rosolare in padella con burro, salvia e rosmarino, poi con una cottura lunga e lenta, fatti annegare nel vino bianco in modo che oltre a fare un sughetto si glassino.

Ingredienti

Preparazione:

Sciogliete il burro in una larga padella che contenga la carne ben distesa. Infarinate i nodini (dovranno essere abbastanza alti) scuotendo la farina in eccesso e fateli colorire velocemente nel burro ben caldo dalle due parti. Unite la salvia e il rosmarino e regolate di sale e pepe. Continuate la cottura a tegame coperto e a fuoco lentissimo bagnando spesso con brodo e vino alternati, girando ogni tanto la carne, per circa 2 ore. Dovrete ottenere abbondante sugo scuro e profumato. Potete servire i rustin nega come secondo, accompagnando con patate lesse o al forno, oppure come piatto unico con risotto giallo allo zafferano.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui