Infarinata della Garfagnana

Regione: Toscana
Infarinata della Garfagnana
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    180 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltā :

Conosciuto nelle zone della Toscana con il nome di “farinata lucchese”, questo è un tipico piatto famoso per essere una via di mezzo tra la classica polenta e un minestrone.

Ingredienti

Preparazione:

Sgranare i fagioli e metterli in una pentola coperti da un paio di litri di acqua fredda leggermente salata; far cuocere per circa due ore.

Nel frattempo pulire il cavolo nero eliminando le foglie esterne e la costa centrale, lavarlo e tagliarlo a listarelle; pelare la cipolla e tritarla con la carota e il sedano.; tritare il lardo.

In una padella capiente far rosolare con un filo di olio il trito di verdure, non appena inizia ad appassire aggiungere il cavolo e dopo un paio di minuti unire sia il lardo che i fagioli con il loro brodo. Condire con sale e pepe e lasciar insaporire per 10 minuti. Unire a pioggia la farina gialla mescolando energicamente in modo da evitare la formazione di grumi. Far cuocere l'infarinata della Garfagnana a fuoco lento per circa 40 minuti o comunque fino a cottura.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui