Brasato al vino

  • numero persone Dosi per:
    6 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    240 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • Difficoltā:
Brasato al vino

Il brasato di carne è un piatto classico della cucina italiana, che viene preparato cucinando il pezzo di carne (in questa ricetta è stato usato il Cappello del Prete) molto lentamente nel suo liquido di marinatura. La marinatura è a base di vino rosso e viene aromatizzata con spezie di vario tipo, come ad esempio chiodi di garofano e pepe in grani.

Ingredienti

Preparazione:

Mettere in un contenitore largo il pezzo di carne di vitello, aggiungere a questa i chiodi di garofano, il pepe in grani, il misto per soffritto (preparato con carote, sedano e cipolla tritati grossolanamente). Irrorare la carne con il vino rosso e mettere a marinare, in frigorifero, per una notte.

Il giorno successivo riprendere la carne, scolarla e asciugarla un pochino dalla sua marinatura; passarla nella farina, in modo da coprirla da tutti i lati. 

Sciogliere in una pentola il burro, aggiungere il lardo e mescolare, quindi mettere la carne e farla rosolare da tutti i lati in modo da sigillarla. 

Quando la carne ha preso colore versarvi sopra la marinata, regolare di sale e far cuocere per due ore e mezzo circa a fuoco basso, girandola di tanto in tanto.

A fine cottura togliere la carne dalla pentola, tenendola in caldo, e preparare il sugo. Frullare con il mixer il suo fondo di cottura fino ad ottenere una salsa (per renderla densa unire se necessario un cucchiaio di fecola di patate).

Servire infine la carne tagliata a fette, irrorandola con il sugo preparato.

Passo-passo

Brasato al vino1
Brasato al vino2
Brasato al vino3
(1) Mettere la carne in un recipiente aggiungendo l'alloro, il pepe in grani, i chiodi di garofano e il misto per soffritto; (2) irrorare con il vino rosso, (3) coprire il contenitore e mettere a marinare per almeno una notte in frigorifero.
Brasato al vino4
Brasato al vino5
Brasato al vino6
(4) Il giorno successivo riprendere la carne e scolarla dalla marinatura, asciugandola leggermente; (5) passarla nella farina in modo da coprire bene tutti i lati. (6) In una pentola sciogliere il burro con il lardo,
Brasato al vino7
Brasato al vino8
Brasato al vino9
(7) aggiungere la carne e farla rosolare bene da tutti i lati (8) in modo da sigillarla. (9) Irrorare la carne con la sua marinatura e farla cuocere per circa 2 ore e mezza a fuoco medio, girandola di tanto in tanto.
Brasato al vino10
Brasato al vino11
Brasato al vino12
(10) Al termine della cottura togliere dal fuoco, (11) separando la carne dal suo fondo di cottura. (12) Frullare il fondo di cottura del brasato, fino ad ottenere una crema densa (se necessario unire un cucchiaino di fecola di patate).
Brasato al vino13
Brasato al vino14
(13) Tagliare la carne a fette e distribuire queste in un contenitore, (14) irrorare con la salsa preparata e servire il brasato al vino ben caldo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • gianni ha scritto:
    Il 24/11/2012 alle 00:12
    ottima ricetta mi č venuto squisito
  • Mariella ha scritto:
    Il 17/03/2012 alle 01:10
    Grazie, proverō sicuramente a cucinarlo
  • ricettemania ha scritto:
    Il 28/01/2012 alle 19:04
    @pepita: aiutano ad insaporire la carne, perō puoi anche farne a meno
  • pepita ha scritto:
    Il 28/01/2012 alle 18:57
    ciao ma i chiodi di garofano sono indispensabili???io li detesto
  • carmen ha scritto:
    Il 07/12/2011 alle 14:40
    davvero molto buono, lo preparo per il pranzo di natale!

Leggi tutti i commenti
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui