PanÓ con stravecchio e porcini

Regione: Veneto
PanÓ con stravecchio e porcini
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    50 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltà:

Con il termine stravecchio, o stravecio, si intende il formaggio Asiago che viene utilizzato per la preparazione di questo primo tipicamente invernale del Veneto; questo formaggio è prodotto in provincia di Vicenza nella zona dell'Altopiano dei Sette Comuni.

A base di pane, funghi e asiago, questo piatto appartiene alla tradizione culinaria veneta da molto tempo ed è rimasto un piatto abbastanza locale.

Ingredienti

Preparazione:

Portare a bollore il brodo con 3 cucchiai di olio e versare il pane spezzettato lasciando cuocere per 20 minuti. Poi spegnere il fuoco e far riposare. Nel frattempo pulire i funghi, sciacquarli bene e asciugarli, quindi affettarli sottili e farli saltare in padella con 2 cucchiai di olio. A fine cottura condire con sale e pepe. Affettare il formaggio.

Prendere ora delle cocotte monodose, in ciascuna versare del brodo con il pane arrivando fino a metà, poi coprire con uno strato di porcini, un paio di fette di formaggio e sopra ancora il pane imbevuto. Infine aggiungere qualche fiocco di burro e infornare a 200° per qualche minuto in modo che il formaggio si sciolga.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento: