Pollo fritto coi pomodori dell'artusi

Pollo fritto coi pomodori dell'artusi
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Secondi
  • DifficoltÓá:
Ingredienti : vedi ricetta

Preparazione:

Ogni popolo usa per friggere quell'unto che si produce migliore nel proprio paese. In Toscana si dÓ la preferenza all'olio, in Lombardia al burro, e nell'Emilia al lardo che vi si prepara eccellente, cioŔ bianchissimo, sodo e con un odorino di alloro che consola annusandolo. Da ci˛ la strage inaudita, in quella regione, di giovani pollastri fritti nel lardo, coi pomodori. Nelle fritture di grasso io preferisco il lardo perchÚ mi sembra dia un gusto pi¨ grato e pi¨ saporito dell'olio. Il pollo si taglia a piccoli pezzi, si mette in padella cosý naturale con sufficiente quantitÓ di lardo, condendolo con sale e pepe. Quando Ŕ cotto si scola dall'unto superfluo e vi si gettano i pomodori a pezzetti dopo averne tolti i semi. Si rimesta continuamente finchÚ i pomodori siensi quasi strutti e si manda in tavola.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento: