Pasta e fagioli alla vicentina

Regione: Veneto
Pasta e fagioli alla vicentina
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    180 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • DifficoltÓ:

Definita come una minestra/zuppa, questo piatto è tipico del Veneto che viene preparato nei periodi freddi e in alcuni momenti arricchito anche con pezzi di carne di maiale, a volte anche affumicati. In alcuni casi i fagioli possono essere sostituiti con le patate che rendono la minestra decisamente più cremosa.

Ingredienti

Preparazione:

Ammollare i fagioli borlotti per una notte in acqua fredda; trascorsa questa, scolarli e sciacquarli bene. Tritare insieme cipolla, sedano, carota, tagliare il lardo in pezzi. In una pentola capiente riunire il trito di verdure, i fagioli e portare a bollore lasciando cuocere per circa tre ore (con l'aiuto di una schiumarola togliere la schiuma che si forma sulla superficie dell'acqua).

Quando i fagioli sono quasi cotti, unire le tagliatelle spezzettate e portarle a cottura. Infine servire la pasta nei piatti con i fagioli e pezzi di lardo. Condire con un filo di olio e una macinata di pepe.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • beniamino ha scritto:
    Il 06/02/2018 alle 23:36
    la ricetta Ŕ povera ed antica, quando i veneti non conoscevano olio, pomodori e pasta ma maiale e polenta (ricordi di infanzia).
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui