Biancomangiare

Regione: Sicilia
Biancomangiare
  • numero persone Dosi per:
    8 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    210 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltà:

Il Biancomangiare si presume abbia origini francesi, visto che le numerose varianti presenti nei ricettari d'epoca (sia dolci, sia salate), sono indicate con termini che hanno come radice costante il temine Blanc: blanche mangieri, blanmangeri, blamager ecc. Il suo nome deriva dall'essere composto esclusivamente da ingredienti di colore bianco. Oggigiorno il biancomangiare si prepara esclusivamente sotto forma di dessert di cui si utilizzano sostanzialmente due versioni: la prima tipicamente Siciliana è una gelatina a base di mandorle, zucchero, buccia di limone e cannella, la seconda sempre a base di mandorle prevede l'utilizzo del latte vaccino.

Ingredienti

Preparazione:

Tritate finemente le mandorle. Mettetele in una ciotola con 2 dl di acqua tiepida. Lasciate riposare 1 ora circa, quindi filtrate attraverso una pezza di cotone a trama fitta, strizzando bene per estrarre tutto il latte. Mettete la colla di pesce ad ammorbidire in acqua fredda per 5'. Scaldate 1 dl di latte in un pentolino con lo zucchero e fatevi sciogliere la gelatina ben strizzata. Unite il latte di mandorle, quindi aggiungete tutto il latte rimasto. Mescolate bene e versate negli stampini (tipo creme caramel) e fate rassodare in frigo per almeno 3 ore.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui