RabatÚn

Regione: Piemonte
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    30 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltŗ†:
RabatÚn

Ingredienti

Preparazione:

Lessare le erbette ben lavate in una pentola con un pochino di acqua bollente salata per 10 minuti, poi farle intiepidire strizzarle molto bene e frullarle grossolanamente nel mixer. Mescolare a queste la ricotta con l'uovo, il pangrattato, il parmigiano, una presa di sale, un pizzico di noce moscata. .

Con l'impasto ottenuto formare tanti bastoncini e passarli nella farina, quindi tuffarli in una pentola con l'acqua bollente e farli cuocere per alcuni minuti.

Scolare i rabaton e metterli in una pirofila, condire con il burro fuso, il formaggio grattuigiato e la salvia, gratinare in forno preriscaldato a 210° per 10 minuti.  

Passo-passo

RabatÚn1
RabatÚn2
RabatÚn3
(1) Lessare in abbondante acqua salata le erbette per circa 10 minuti. (2) A fine cottura scolarle e tritarle finemente. (3) Aggiungere alle erbette la ricotta,
RabatÚn4
RabatÚn5
RabatÚn6
(4) mescolare bene fino ad amalgamare i due ingredienti (5) ed unire l'uovo intero, (6) il formaggio grattigiato
RabatÚn7
RabatÚn8
RabatÚn9
(7) ed il pangrattato, regolando la dose di quest'ultimo in modo da ottenere un impasto abbastanza compatto. (8) Condire l'impasto con sale e noce moscata. (9) Con l'impasto ottenuto formare tanti bastoncini e passarli nella farina,
RabatÚn10
RabatÚn11
RabatÚn12
(10) tuffarli in una pentola con il brodo bollente e farli cuocere per alcuni minuti. (11) Scolarli molto bene (12) e metterli in una pirofila da forno,
RabatÚn13
RabatÚn14
(13) cospargerli con formaggio grattugiato, foglie di salvia e burro fuso. (14) Ripassare i rabaton in forno caldo a 210į per circa 10 minuti.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • Christian Beli ha scritto:
    Il 14/09/2020 all 16:32
    Ho aumentato la quantitŗ di formaggio e pangrattato per rendere il composto piý sodo: risultato perfetto, buonissimi.