Lo zuccotto di ziti - I menų di Benedetta

Lo zuccotto di ziti - I menų di Benedetta
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo di cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltā :

Puntata del 29 Dicembre 2011, I Menù di Benedetta, menù Buffet di Capodanno eseguito da Benedetta Parodi
Le altre ricette di questo menù: Spuma di tonnoInsalata di lenticchie arabaCotechino in crostaAspic alla frutta

Ingredienti

Preparazione:

Mettere a gli ziti in abbondante acqua salata; quindi scolarli e farli raffreddare. Nel frattempo scaldare in una padella un po' di olio, unire lo scalogno tritato, la pancetta dolce a cubetti e far rosolare il tutto unendo anche i broccoletti lessati.
Imburrare poi una pentola alta, spolverizzarla completamente con il pangrattato, anche sui bordi; sul fondo mettere poi un disco di carta forno.
Sbattere poi un uovo con qualche cucchiaio di acqua; passare gli ziti nel composto di uova e stendere uno strato sul fondo con questi, salire lungo i bordo premendo bene in modo che aderiscano alle pareti (fare un bordo alto circa 5 cm). Tagliare poi il resto degli ziti in pezzi mescolarli con la mozzarella tagliata a cubetti, versare il tutto in padella con i broccoli dve è stato unita la beciamella e il parmigiano. Quindi versare questo composto nella pentola, chiudere con uno strato di ziti, spolverizzare con del pangrattato e cuocere lo zuccotto di ziti in forno a 180° per 40 minuti. Farlo riposare 10 minuti prima di rovesciarlo e servirlo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • ricettemania ha scritto:
    Il 06/01/2012 all 10:56
    @maria pia: si puoi usare anche il gorgonzola!
  • maria pia ha scritto:
    Il 06/01/2012 all 01:43
    quella degi ziti č stata una ricetta molto originale e saporita che ha colpito molto i miei ospiti!!! ma si puo fare anche con il gorgonzola???
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui