Zuppa mitonÓ

Regione: Piemonte
Zuppa mitonÓ
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    180 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • DifficoltÓá:

L'influenza della cucina francese in questa ricetta si vede dal nome: il termine mitonà è la storpiatura del verbo francese mitonnes il cui significato è cuocere a lungo. Questa ricetta infatti si può trovare sia sotto a questo nome che sotto al nome di zuppa stracotta.

Ingredienti

Preparazione:

Scaldare bene il brodo. Lavare il cavolo verza e privarlo delle foglie esterne dure, la costa centrale, poi tritarlo. Tritare il lardo, spezzettare la salvia, strofinare il pane con l'aglio e irrorarlo con un filo di olio.

In una padella con un filo di olio far rosolare il lardo, quando inizia a dorare unire il cavolo e far insaporire. Togliere poi dal fuoco.

Rivestire una pirofila con un foglio di carta forno, alternare all'interno uno strato di pane, uno di cavolo, della fontina e del grana, salvia, sale e pepe, riccioli di burro; continuare ad alternare strati fino ad esaurimento ingredienti, quindi bagnare la zuppa mitonà con il brodo del caldo e passarla per circa 40 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui