Dolce non dolce - Fulvio Pierangelini e Tommaso Gonfiantin

Categoria: La notte degli chef
Dolce non dolce - Fulvio Pierangelini e Tommaso Gonfiantin
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    10 min
  • portata Portata:
    Dessert
  • Difficoltà:

Ingredienti

Preparazione:

Sbucciare i piselli e, se possibile, rimuovere anche la pellicola esterna. Liberare le bucce dai fili. Lavare le fragole senza togliere la parte verde, preparare lo sciroppo con acqua, zucchero e il baccello di vaniglia. Sbucciare arancia e limone avendo cura di eliminare la parte bianca. Spremere l'arancia, tagliare le rape rosse a quadretti di un cm di lato. Mettere in una padella il fiocchetto di burro, lo zucchero, la cannella, l'anice stellato, il succo di arancia, il ginger e far ridurre. Quando la salsa Ŕ ridotta del 50% unire le rape rosse. Cuocere i piselli in abbondante acqua con un pizzico di sale e un pizzico di zucchero. Quando lo sciroppo Ŕ pronto, sgranare e togliere tutti semini dal baccello di vaniglia. Cuocere per alcuni minuti le bucce dei piselli in una parte dello sciroppo e poi farle seccare in forno. Scolare molto bene i piselli e frullarli con lo sciroppo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Frullare i lamponi con un cucchiaino di zucchero e alcune gocce di limone. In una padella antiaderente saltare le fragole con lo zucchero partendo da freddo e fare caramellare. Fuori dal fuoco condirle con la menta tritata. Togliere le rape rosse dalla salsa, scolare la salsa eliminando tutte le spezie e farla ridurre ancora ulteriormente. Disporre la crema di piselli nel centro del piatto, guarnire con le fragole caramellate e le rape rosse, guarnire con il succo dei lamponi e le bucce dei piselli caramellate.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento:
  • francesca ha scritto:
    Il 04/10/2012 all 17:27
    complimenti a chi si accinge a provare abbinamenti arditi. confesso che lo assaggerei volentieri....ho qualche perplessitÓ sui tempi di preparazione....anche con gli ingredienti giÓ pronti sopra il tavolo