Vermicelli di scÓmmaro

Regione: Campania
Vermicelli di scÓmmaro
  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    25 min
  • portata Portata:
    Primi e zuppe
  • Difficoltà:

Mangiare di "scàmmaro" significa mangiare di madro; quindi questo termine può essere utilizzato per qualunque tipo di preprazione in cui non venga impiegata la carne.

Ingredienti

Preparazione:

Ammollare l'uvetta in acqua tiepida, portare a bollore abbondante acqua salata, dissalare sia le acciughe che i capperi, sciacquare e tritare le olive, pelare l'aglio.

Quando l'acqua bolle mettere a cuocere la pasta. Nel frattempo in una padella scaldare un filo di olio e farvi rosolare l'aglio, quando inizia a prendere colore toglierlo e mettere i capperi, l eolive, le acciughe, i pinoli, l'uvetta ben strizzata. Mescolare e lasciar insaporire il condimento per qualche minuto, poi unire anche il pangrattato e lasciarlo tostare. Spegnere infine il fuoco.

Scolare la pasta molto al dente, ripassarla in padella con il sugo (riaccendere sotto alla padella il fuoco) e infine completare il tutto con un filo di olio crudo.

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate

Commenti

Nome:
Scrivi Qui Il Tuo Commento: