Gnocchi alla romana

Dosi per:
4 persone
Tempo Richiesto:
60 min
Portata:
Primi e zuppe
Difficoltà:

Gli gnocchi alla romana sono un primo piatto, come dice anche il nome, tipico delle zone del Lazio. Un impasto semplice fatto con semolino, burro, uova, parmigiano e latte. Il composto così ottenuto viene steso e da questi ricavati tanti dischi, appunto gli gnocchi (per fare questo utilizzate un Coppapasta); conditi solo con burro e parmigiano, vengono fatti cuocere in forno fino a che non sono dorati e ben croccanti. 


Ingredienti
200 gr
» Burro
100 gr
4 cucchiai
» Uova
2
» Latte
750 ml
» Sale
q.b
q.b
Preparazione:

Versare il latte in un pentolino e scaldatelo sul fuoco, aggiungere il sale e la noce moscata grattugiata. Quando arriverà a bollore, versarvi a pioggia il semolino mescolando energicamente per evitare la formazione di grumi. Continuare la cottura per qualche minuto, poi unire un cucchiaio di formaggio, 20 gr di burro e i 2 tuorli. Amalgamare bene il tutto. Inumidire un recipiente rettangolare stendetevi il semolino all'altezza di 1 cm e con una spatola o la lama bagnata di un coltello, livellare la superficie. Quando il semolino si sarà raffreddato, con un coppapasta tondo o un piccolo bicchiere ricavare tanti piccoli dischi. In una casseruola fondere a fuoco basso il burro restante. Disporre gli gnocchi in una pirofila imburrata, leggermente sovrapposti, spolverizzarli di parmigiano e aiutandovi con un cucchiaio irrorarli con il burro. Gratinare in forno già caldo a 200° per circa 30'. La superficie degli gnocchi dovrà essere dorata. Servirli ben caldi.

Passo-passo
Gnocchi alla romana1
Gnocchi alla romana2
Gnocchi alla romana3
(1) Scaldate il latte in un pentolino sul fuoco con il sale e la noce moscata. Quando arriverà a bollore, versatevi il semolino a pioggia mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. (2) Continuate la cottura per qualche minuto, poi unite un cucchiaio di formaggio, 20 gr di burro e i 2 tuorli. Amalgamate bene il tutto. (3) Inumidite un recipiente rettangolare (oppure ricopritelo con carta forno), stendetevi il semolino all'altezza di 1 cm e con una spatola, o la lama bagnata di un coltello, livellate la superficie, compattando bene il composto.
Gnocchi alla romana4
Gnocchi alla romana5
(4) Quando il semolino si sarà raffreddato, con un coppapasta tondo o un piccolo bicchiere ricavate tanti piccoli dischi. (5) Disponete gli gnocchi in una pirofila imburrata, leggermente sovrapposti, spolverizzateli di parmigiano e aiutandovi con un cucchiaio irrorateli con il burro. Fate gratinare in forno già caldo a 200° per circa 30'. La superficie degli gnocchi dovrà essere dorata. Servite gli gnocchi alla romana ben caldi.