Cresciole marchigiane di carnevale

Dosi per:
4 persone
Tempo Richiesto:
120 min
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Le cresciole marchigiane sono dei dolcetti fritti, che si preparano per il carnevale, molto simili alle chiacchiere ma con forma diversa, che vengono preparate in versione dolce o salata.


Come tutti i dolci tipici della tradizione ne esistono diverse versioni, croccanti o un po’ morbide, quindi con un po’ di lievito nell’impasto.


La ricetta presentata prevede l’utilizzo del lievito, quindi le cresciole risulteranno morbide internamente e croccanti esternamente.


Ingredienti
» Farina
300 gr
50 gr
» Anice
50 ml
» Uova
2
» Limone
1/2
» Arancia
1/2
Preparazione:

Impastate con il mixer, il bimby o anche sulla spianatoia tutti gli ingredienti, fino ad avere un composto omogeneo, fatene un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero qualche ora.

Stendete l’impasto con il mattarello molto sottile, poi con un coppapasta ritagliate tanti cerchi; altrimenti potete ricavare dall’impasto tante palline grandi come un mandarino e stenderle singolarmente sempre con il mattarello.

Friggete le cresciole in abbondante olio di arachide ben caldo fino a dorarle da ambo i lati.

Cospargete le cresciole di zucchero semolato o zucchero a velo.

Passo-passo
Cresciole marchigiane di carnevale1
Cresciole marchigiane di carnevale2
Cresciole marchigiane di carnevale3
(1) Nel mixer mettere la farina con lo zucchero ed il lievito, (2) aggiungere le uova, l'anice e la scorza grattugiata degli agrumi; (3) impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo,
Cresciole marchigiane di carnevale4
Cresciole marchigiane di carnevale5
Cresciole marchigiane di carnevale6
(4) quindi trasferirlo sulla spianatoia infarinata dandogli la forma di un panetto. (5) Avvolgere questo nella pellicola da cucina e metterlo in frigorifero a riposare per qualche ora. (6) Riprendere l'impasto delle cresciole e stenderlo in una sfoglia molto sottile,
Cresciole marchigiane di carnevale7
Cresciole marchigiane di carnevale8
Cresciole marchigiane di carnevale9
(7) usando un coppapasta ricavare dei dischi del diametro di 8-10 centimetri. (8) Friggere le cresciole in abbondante olio di arachide ben caldo fino a dorarle da ambo i lati. (9) Quando sono cotte scolarle su carta assorbente e cospargerle di zucchero a velo.