Nidi Con La Granceola

  • numero persone Dosi per:
    4 persone
  • tempo cottura Tempo Richiesto:
    60 min
  • portata Portata:
    Primo

Ingredienti

350 G di Pasta Tipo Tagliatelle (nidi), 1 di Granceola Fresca Di 2000 G, 1 di Cipolla, 1 Spicchio di Aglio, di Prezzemolo Tritato, 1 Bicchiere di Vino Bianco Secco, 5 Cucchiai di Olio D'oliva Extra-vergine, di Sale, di Pepe In Grani

Preparazione

Buttare la granzeola fresca nell'acqua bollente salata e cuocerla per circa 45 minuti, lasciarla raffreddare nella sua acqua, estrarre la polpa dalla carcassa e dalle chele (aiutarsi con l'apposito attrezzo oppure con uno spiedino lungo e sottile). Soffriggere per circa 30 minuti in 5 cucchiai d'olio la cipolla tritata e uno spicchio d'aglio in camicia, che sarÓ tolto a fine cottura, aggiungendo di tanto in tanto l'acqua di cottura del crostaceo, filtrata (circa un bicchiere in tutto). Trascorso questo tempo, aggiungere la polpa della granzeola, il prezzemolo tritato e aggiustare di sale e pepe; rosolare a fiamma alta, bagnando con un bicchiere di vino bianco caldo da far evaporare. Cuocere per altri 15 minuti, bagnando se necessario, con acqua calda, quindi, unire i nidi di tagliatelle precedentemente cotti in abbondante acqua salata bollente, aggiungere del pepe nero macinato al momento e amalgamarlo al tutto. Note: la ricetta andrebbe preparata preferibilmente con granzeola fresca (pi¨ facilmente reperibile nella stagione invernale), ma Ŕ possibile usare anche la polpa congelata (in questo caso ne occorrono 300 g).

Guarda anche:

  • Ricette regionali
  • Ricette etniche
  • Ricette Portate
Dý che ti piace Ricette Mania!
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di pi¨